5 consigli da seguire per risparmiare in cucina

Se volete tagliare le spese quando siete ai fornelli dovrete fare un po' di attenzione: ecco qualche trucco...

di Maris Matteucci 21 gennaio 2016 13:58
risparmiare in cucina

Risparmiare in cucina diventa sempre più importante, soprattutto in tempi di crisi economica come quelli che da tempo ormai stiamo attraversando. Ma qualche consiglio, peraltro nemmeno difficile da mettere in pratica, può essere sufficiente per tagliare le spese ai fornelli.

risparmiare in cucina

5 consigli per risparmiare in cucina

Prima regola: occhio alla spesa che riveste un ruolo fondamentale nell’economia domestica. Cercate di risparmiare sempre con una spesa oculata e che non preveda l’inserimento nel carrello di quelli che sono solo sfizi ma che hanno come conseguenza più immediata quella di far lievitare il costo dello scontrino. Seconda regola per risparmiare in cucina: sfruttare gli ingredienti economici, quelli che costano poco ma sono comunque molto gustosi e bene si prestano alla preparazione delle più svariate ricette. Per cui spazio a legumi, pasta, riso, patate, la lista potrebbe essere lunghissima!

Fate poi attenzione a come utilizzate il gas, variante fondamentale per risparmiare in cucina. Scegliete le pentole delle giuste dimensioni, calcolate bene i tempi di cottura, cercate insomma di fare un uso consapevole dei fornelli: è un consiglio molto importante da seguire per risparmiare in cucina. Cercate sempre di ridurre gli sprechi alimentari comprando nelle giuste quantità: buttare via la roba da mangiare è un doppio peccato, no?

DIETA: COME TRASGREDIRE A TAVOLA RIMANENDO IN PERFETTA FORMA

Infine, il quinto consiglio per risparmiare in cucina è quello di cucinare con gli avanzi. E’ la migliore regola da seguire per tagliare le spese. Molti alimenti sono ottimi anche se consumati in un secondo momento e allora perché non sfruttare questa possibilità?

Foto | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti