Autoabbronzante naturale: 3 ricette fai da te e senza rischi

Ingredienti naturali per una pelle ambrata e un meraviglioso effetto vacanza

di Anna Cantarella 10 giugno 2017 11:00

L’ideale sarebbe stendersi al sole di una spiaggia dorata e fare un bel bagno in mare ma se ancora le vacanze estive sono lontane e volete lo stesso sfoggiare un’abbronzatura vacanziera, vi consigliamo come fare un autoabbronzante naturale con 3 ricette fai da te e senza rischi.

1. Infuso al te’ nero

Dovete in sostanza far bollire le bustine di tè in 450 ml di acqua, preferibilmente insieme a un estratto di vaniglia per dare un leggero profumo dolce. Per le pelli chiare bastano 8 bustine, per le pellis cure ci vogliono 16 bustine. Una volta ottenuta la tisana, fatela raffreddare e versatela in una bottiglietta spray. L’infuso si vaporizza sulla pelle e ogni volta va lasciato asciugare per bene. L’intensità della colorazione ottenuta dipende anche da quanto tempo le bustine di tè sono rimaste in immersione: più il liquido è scuro più la pelle sembrerà abbronzata.

> ABBRONZATURA PERFETTA E SENZA RISCHI, ECCO COME

2. Crema alla cioccolata

Munitevi di una tazza di lozione idratante, inodore e dalla texture bianca, e aggiungete polvere di cacao (meno della metà di una tazza). Mescolate e applicate sulla pelle. Più cacao aggiungete più intenso sarà il colore sulla pelle.

> CONSIGLI PER UNA CORRETTA ABBRONZATURA

3. Olio di carote

Per farne uno a casa servono 2 litri abbondanti di acqua naturale, mezzo chilo di carote e due tazze di zucchero di canna. Tagliate le carote a fettine sottili e cuocete in acqua insieme allo zucchero: tre ore a fuoco lento. In questo modo si ottiene un olio naturale che, quando si è raffreddato, si può spruzzare o versare e spalmare sulla pelle per colorarla.

Photo Credit| Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti