Come curare il gonfiore addominale

Risolvere il gonfiore addominale adottando un'alimentazione corretta e sana, in grado di riequilibrare l'organismo.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 10 agosto 2012 16:29

Chi soffre di gonfiore addominale si ritrova a dover fronteggiare questa problematica in più modi, spesso fallendo, visto che medicinali &co. non possono di certo compiere miracoli se non si agisce all’origine del problema, curando l’alimentazione.

Come agire contro il gonfiore addominale? Qual è la giusta dieta per chi soffre di questa problematica? Una dieta specifica può fare miracoli. Questo tipo di problema interessa svariate persone in tutto il mondo.

Per le donne spesso il gonfiore può derivare da fattori ormonali e si manifesta con più forza nella settimana che precede il ciclo mestruale. Quando va a verificarsi uno squilibrio nel corpo, l’eccesso di liquido può finire con l’accumularsi tra le cellule.

Senza contare lo stress, una delle cause maggiori di gonfiore addominale. Non sono poche le persone che soffrono del cosiddetto “nervosismo dello stomaco”, tuttavia la causa più comune è senza dubbio l’intolleranza alimentare o l’assunzione di cibi poco tollerati.

Per comprendere cosa causa questo gonfiore, bisogna procedere con una dieta ad eliminazione. Ciò significherà seguire una dieta leggera per qualche giorno, reintroducendo poi gli alimenti che si consumavano quotidianamente, in modo da registrare le possibili reazioni del corpo e scoprire quale alimento causava il problema.

Cibi come cioccolata, caffè, tè, bevande gassate, vanno a contribuire alla comparsa del gonfiore. Sarebbe dunque bene sostituire queste bevande con dell’acqua.

Da bandire anche il sorbitolo, dolcificante che troviamo in bibite, gomme da masticare, sciroppi, yogurt e tantissimi altro prodotti. E’ dunque preferibile nutrirsi di alimenti dolcificati in modo naturale.

Sodio

Sarebbe preferibile assumerlo a piccole dose, dato che troppo sale nel corpo va a favorire la ritenzione idrica.

Frutta e verdura

Mangiando molta frutta e verdura, si andranno ad eliminare i gas molesti, riuscendo a recuperare il proprio benessere intestinale.

Come vedete, basta veramente poco per mantenere sano il vostro organismo, tutto sta nel seguire un’alimentazione corretta.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti