Come rinforzare i capelli a tavola: dieta

Migliorare l'aspetto dei propri capelli, aumentandone lucentezza e vitalità e prevenendo la caduta grazie ad un regime alimentare equilibrato.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 31 luglio 2012 20:01

Un’alimentazione sana è fondamentale per avere dei capelli belli e forti e contrastare la caduta degli stessi. Per preservare lo stato di salute dei capelli, è fondamentale seguire un regime alimentare che comprende sali minerali, vitamine, acidi grassi, proteine e acqua.

Il piano dietetico che andremo a vedere di seguire, è tendenzialmente ipocalorica (circa 1400 calorie) ma nel caso in cui si faccia una vita particolarmente attiva o dello sport, è possibile concedersi qualche strappo (magari qualche snack dolce) per aumentare le calorie a circa 18000 – 1900.

E’ bene sapere che i capelli sono formati per la maggior parte da proteine, in una percentuale che va dal 70 al 90%, mentre per il 10 – 30 % da acqua e per il restante 10 % da tracce di oligoelementi, pigmenti, sali minerali e lipidi. Parte di questi nutrienti vengono prodotti dallo stesso organismo, mentre parte di questi deve essere fornito attraverso la dieta.

Ne deriva che ciò che mangiamo va a riflettersi sulla salute della nostra chioma, dunque in caso di squilibri proteici o carenze vitaminiche, nessuno shampoo anticaduta o ristrutturante potrà compiere il cosidetto miracolo.

Nutrendo in maniera adeguata il corpo, è possibile preservare la salute dei capelli. A tal fine, è bene seguire un regime alimentare ricco di frutta e verdura, piene di antiossidanti e vitamine, cereali integrali, per assicurare i minerali e proteine magre.

Da non dimenticare l’acqua, che oltre ad idratare il corpo, contribuisce a mantenere la chioma idratata, lucente e setosa.

Di seguito un esempio di dieta

Lunedì

Al risveglio, bere un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di lievito di birra.

Colazione

200 grammi di latte;

2 cucchiaini di cereali

Spuntino

6 mandorle

Pranzo

70 grammi di riso integrale condito con la zucca;

Due uova sode;

200 grammi di insalata mista

Spuntino

1 frutto di stagione

Cena

Zuppa di fagioli e lenticchie;

200 grammi di carote;

200 grammi di broccoletti cotti al vapore

Martedì

Appena svegli, un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di lievito di birra.

Colazione

Un caffè d’orzo arricchito

Spuntino

Un frutto di stagione a scelta

Pranzo

200 grammi di nasello al cartoccio

Zuppa di miglio

200 grammi di zucchine saltate in padella con cipolla e olio

Spuntino

Uno yogurt intero al germe di grano

Cena

70 grammi di robiola;

250 grammi di spinaci;

30 grammi di parmigiano

3 noci

Mercoledì

Come al solito, appena svegli un bicchiere d’acqua accompagnato da un cucchiaino di lievito di birra.

Colazione

200 grammi di yogurt;

3 fette biscottate integrali con miele

Spuntino

Un grappolo d’uva

Pranzo

Zuppa di lenticchie e orzo

70 grammi di petto di tacchino cotto alla piastra;

250 grammi di pomodori

Merenda

Una mela

Cena

250 grammi di insalata mista;

150 grammi di pesce (salmone, trota, rombo, palombo, tonno) condito con origano e limone

200 grammi di melanzane cotte alla griglia

Giovedì

Come al solito, appena svegli un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di lievito di birra.

Colazione

Una tazza di tè verde;

2 gallette di mais accompagnate da un cucchiaino di miele

Spuntino

5 Mandorle e 3 noci

Pranzo

70 grammi di riso integrale con insalata mista, radicchio.

200 grammi di spinacci lessi

Merenda

Uno yogurt intero al germe di grano

Cena

200 grammi di insalata verde;

90 grammi di provolone

150 grammi di piselli cotti in padella

Venerdì

Appena svegli il solito bicchiere d’acqua con un cucchiaino di lievito di birra.

Colazione

Un caffè d’orzo e 2 fette biscottate integrali con 1 cucchiaino di miele

Spuntino

30 grammi di cracker integrali;

Centrifugato di carota e mela

Pranzo

Minestrone di verdure miste con 50 grammi di riso;

250 grammi di pesce spada cucinato in padella;

250 grammi di asparagi cotti al vapore

Spuntino

Un frutto di stagione

Cena

200 grammi di salmone al vapore;

250 grammi di patate al forno;

250 grammi di finocchi cotti a vapore

Sabato

Al risveglio solito cucchiaino di lievito di birra da mandar giù con un bicchiere d’acqua.

Colazione

Una tazza di latte e 2 cucchiai di cereali

Spuntino

7 mandorle

Pranzo

Zuppa di miglio;

300 grammi di broccoli lessati;

100 grammi di bresaola

Merenda

Un frutto di stagione a scelta

Cena

200 grammi di petto di tacchino cotto sulla piastra;

Insalata verde con pomodori e sedano

Domenica

Appena alzati, un bicchiere d’acqua con il solito cucchiaino di lievito di birra.

Colazione

Frullato con pere e mele;

3 fette biscottate integrali

Spuntino

Una banana

Pranzo

100 grammi di pasta con la salsa;

80 grammi di bresaola e rucola

250 grammi di insalata mista

Merenda

Un frutto di stagione a scelta

Cena

Salmone marinato

250 grammi di zucca cotta al vapore

200 grammi di peperoni alla griglia

Conclusioni

Gli effetti benefici di questa dieta si noteranno già dopo i primi sette giorni. Dopo questo periodo vedrete i vostri capelli acquistare una lucentezza mai avuta. Questa dieta può essere seguita sul lungo periodo, visto che è perfettamente bilanciata, dato che va a fornire il giusto apporto di carboidrati, sali minerali, vitamine e proteine.

Se state assumendo farmaci o avendo particolari problemi, è altamente consigliabile rivolgersi ad un medico prima di intraprendere una dieta. Infine è bene ricordarsi di bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti