Come seguire una dieta se si mangia fuori casa

Perdere peso e seguire un piano dietetico equilibrato anche se si passa la maggior parte del tempo lontano da casa.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 31 luglio 2012 23:18

Fare una dieta richiede una certa organizzazione e risulta essere stressante specialmente per coloro che trascorrono gran parte del tempo fuori casa, per via del lavoro.

Vediamo dunque una dieta per tutte quelle persone che trascorrono la maggior parte del tempo fuori casa e desiderano avere il pieno controllo della propria alimentazione.

Vediamo un menù sano ed equilibrato per perdere i kg in eccesso, eseguibile anche per chi vive fuori casa.

Colazione

Una tazza di latte;

2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele;

Un frutto di stagione

Spuntino

Uno yogurt bianco magro;

Pranzo

Un panino con bresaola e insalata

Carote grattuggiate;

Insalata con formaggio fresco

Merenda

Un frutto di stagione a scelta

Cena

Pesce o pollo accompagnato da verdure

Un frutto di stagione

Ovviamente a pranzo sarà possibile variare i vari affettati nel pane e a volte optare per un panino vegetariano. Sarebbe inoltre bene provare a mangiare della pasta quando è possibile e del riso, unitamente ad una pizza.

Per ciò che concerne la cena, l’importante è alternare le proteine animali con quelle vegetali (carne, pesce, legumi), preferendo carni magre (petto di pollo, petto di tacchino).

Ricordatevi di portare con voi sempre una bottiglietta d’acqua, visto che solo bevendo a sufficienza sarà possibile idratare il corpo e aiutare il metabolismo a digerire nel modo corretto.

Occhio a non cadere in tentazione, si sa che chi è abituato a mangiare in bar e ristoranti finisce con l’acquistare snack e altre “schifezze”.

Trucchi

– Ricordatevi di mangiare sempre agli stessi orari e di non saltare mai i pasti, prendendovi tutto il tempo necessario, senza mangiare con foga;

– Accompagnare sempre frutta e verdura ad ogni pasto, in modo da garantirsi il giusto apporto di sali minerali, fibre e vitamine

– Consumare il caffè amaro invece che zuccherato

– Camminate a piedi il più possibile

– Iniziate la giornata con una colazione abbondante, in modo da non avere molto appetito a pranzo

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti