Consigli per una corretta abbronzatura

Come abituare la propria pelle ai raggi del sole? Consigli e trucchi per abbronzarsi senza scottature.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 27 maggio 2012 14:50

Con l’arrivo dell’estate ci si pone il problema dell‘abbronzatura. Al fine di preparare la pelle al sole, scongiurando brutte scottature, basta seguire delle semplici regole. Vediamo dunque qualche consiglio per affrontare i primi raggi solari.

1) Alimentazione

Per evitare le scottature, è fondamentale mangiare determinati alimenti: pesche, meloni, pomodori, albicocche, cetrioli, carote, angurie, sono cibi perfetti a tal e scopo, poichè ricchissimi di betacarotene, una sostanza in grado di comporre una barriera protettiva contro i dannosi raggi Uv.

Senza contare che per via della sua tonalità tra l’arancio e il marrone, il betacarotene contribuisce a rendere l’abbronzatura uniforme. Tra le altre cose, essendo questi alimenti ricchi di vitamina C, A ed E, permettono di beneficiare di un effetto antiossidante, proteggendo la pelle dall’invecchiamento e dalla disidratazione causata dal sole.

In una dieta per una sana abbronzatura non devono poi mancare cibi ricchi di selenio, come tonno e sardine. Il selenio è infatti un minerale capace di prevenire il manifestarsi delle rughe causate dall’esposizione ai raggi del sole.

2) Abbronzatura graduale

Spesso si tende ad esagerare quando ci si espone ai primi raggi solari. Il primo giorno di sole, l’esposizione non dovrebbe mai superare la mezz’ora. Sarà poi possibile aumentare l’esposizione nelle giornate successive, evitando però di non stare troppo ai raggi solari nelle ore più calde, ovvero tra le 12.00 e le 15.00

3) Protezione

Infine è opportuno non dimenticare di proteggere la pelle. La protezione solare dovrà essere scelta in base alla propria tipologia di pelle. Quando si provvede a spalmare il prodotto, è importante insistere in zone come naso, labbra, spalle e piedi, che essendo maggiormente esposte, sono piùsensibili al rischio di scottature.

Conclusioni finali

Seguendo queste semplici dritte, riuscirete a salvaguardare la vostra pelle, evitando fastidiose scottature e che i dannosi raggi Uv minino la vostra salute e la bellezza della vostra epidermide.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti