Coppia: come le donne fanno arrabbiare gli uomini

Quali sono i comportamenti femminili che mandano su tutte le furie gli uomini? Scopriamoli.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 5 giugno 2012 13:33

All’interno di una coppia vi sono abitudini delle donne che all’uomo proprio non vanno giù. Modi di dire e di fare che infastidiscono, provocando talvolta reazioni violente dettate dall’esasperazione. Vediamo quali sono:

1) Anniversari

Le donne amano festeggiare e celebrare, spesso finendo con l’esagerare creando un anniversario per qualsiasi evento. Va bene il festeggiamento per l’anniversario del primo giorno di nozze o per il primo bacio, ma tutto il resto potrebbe essere tranquillamente evitato.

Tornare a casa dopo una lunga giornata di lavoro ed essere aggrediti dalla propria moglie o ragazza perchè non ci si ricorda della ricorrenza del  primo appuntamento o peggio ancora della prima telefonata, non è certo la cosa migliore. Va bene celebrare le tappe più significative della propria relazione, ma il buonsenso è necessario.

2) Ripetere sempre la stessa domanda

Sembrerebbe che alle donne piaccia stuzzicare gli uomini anche per quel che concerne i nervi, visto che le donne amano ripetere sempre le stesse domande, finchè non ottengono la risposta a loro gradita.

La domanda cult è “Cosa pensi”? In genere ad un semplice “a nulla”, le donne tendono ad insistere, cercando ad ogni modo di dare un significato ai silenzi maschili o di violare la privacy del proprio partner.

3) Letto pieno zeppo di cuscini

Non sono poche le donne a cui piace riempire il letto di cuscini, tant’è che spesso dormire diventa un’impresa, visto che bisogna spostare pile di cuscini di tutte le forme e dimensioni per adagiarsi comodamente sul letto. Per dormire serenamente bastano  due cuscini, il resto è un di più, che potrebbe causare ben più di un fastidio, oltre a portare polvere nella stanza da letto.

4) Adoperare il sesso come un’arma

Molte donne tendono ad adoperare il sesso come un’arma, per manovrare il proprio uomo. Inutile dire che si tratta di un comportamento scorretto e offensivo nei confronti dell’uomo, specialmente se si tratta del proprio marito o di un fidanzato “duraturo”.

5) Liquidare l’infelicità con “sto bene”

Quando tra i partner c’è un alto grado di conoscenza, è impossibile nascondere le proprie emozioni. A seguito di litigi, in genere le donne tendono a sedersi in un angolo contrariate e ad un semplice “Come stai”? tendono a rispondere che tutto va bene. Questo comportamento è tutt’altro che positivo per la coppia, visto che si tratta di un’aggressività passiva. In questi casi è più opportuno rispondere che non si ha voglia di parlare.

6) Parlare troppo

Le donne tendono ad essere più loquaci degli uomini. Il sesso femminile è molto più propenso a chiacchierare e spesso tende a strafare. Alla luce di ciò sarebbe bene ricordare che in alcuni casi il silenzio è necessario ed è l’ideale per rintemprarsi.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti