Dieta bilanciata per dimagrire

Conservare un buono stato di salute attraverso un'alimentazione sana e bilanciata, eliminando dalla propria dieta i cibi dannosi.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 26 agosto 2012 12:38

Mangiare leggero e in modo sano è il modo migliore per restare in salute. La dieta è fondamentale per mantenere il proprio organismo in perfetta forma, visto che se fatta bene va a migliorare il sistema gastrointestinale e quello cardiovascolare.

Un’alimentazione equilibrata e sana prevede che nella dieta quotidiana siano presenti tutti gli elementi fondamentali capaci di fornirci i nutrimenti essenziali. Per rendere la dieta leggera, è fondamentale limitare fritture e cibi pesanti, tuttavia occorre bilanciare in modo corretto aminoacidi, vitamine, sali minerali e carboidrati.

Intrattenendo un regime alimentare bilanciato, sarà anche più semplice affrontare gli impegni giornalieri.

Come strutturare dunque una dieta sana?

In primis è fondamentale fare una colazione abbondante, con cereali, yogurt bianco magro, marmellata bio, frutta, o the verde.

Le persone che fanno un’alimentazione abbondante, in genere avvertono meno il senso di fame nel corso della giornata ed hanno spesso molte più energie da spendere.

Prima di mettersi a tavola, è sempre preferibile bere un bicchiere di the o un bicchiere d’acqua, che riduce l’appetito e permette dunque di mangiare meno.

Gli alimenti ricchi di carboidrati (pasta, pane, cereali, riso) sono fondamentali perché erogano il giusto apporto necessario per svolgere le attività giornaliere. Quali alimenti è possibile sostituire per mangiare in maniera più sana e leggera?

Le patate bianche possono essere sostituite dalle patate dolci. Il cioccolato a latte può essere sostituito da quello fondente. Invece della farina bianca è possibile adoperare la farina di segale. La panna può essere sostituita dallo yogurt.

Un modo per tenere sempre attivo il metabolismo, è quello di mangiare di frequente senza abbuffarsi, in modo da non sentire fame tra un pasto e l’altro e mantenendo il metabolismo in “stato di allerta”.

Ulteriori suggerimenti

Preferite la carne bianca e gli affettati magri;

Cuocete le verdure al vapore o consumatele crude;

Evitate maionese o salse particolarmente elaborate;

Nel mangiare bevete molta acqua, visto che questa consente di eliminare le tossine presenti nell’organismo.

Evitate le bibite gassate e quelle troppo zuccherate.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: dimagrire
Commenti