Dieta dello yogurt: perdere peso rafforzando il sistema immunitario

Dimagrire e rimanere in splendida forma grazie alla dieta dello yogurt. Scopriamo i segreti di questo regime alimentare.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 2 luglio 2012 15:58

Conoscete la dieta dello yogurt? Stiamo parlando di un piano alimentare che prevede l’assunzione di 1400 calorie giornaliere, consentendo di perder 2-3 kg entro breve, senza, tuttavia, debilitare il corpo, ma facendo scorta di sali minerali e vitamine.

Una dieta dunque in grado di regalare maggior benessere all’organismo, visto che vitamine e sali minerali contribuiscono a rinforzare il sistema immunitario.

Dieta dello yogurt – Come si struttura?

Non si tratta affatto di una mono-dieta ma di un piano alimentare ipocalorico imperniato su un cibo sano come lo yogurt.

I cibi da assumere non devono essere pesati, pertanto vi è una certa libertà, anche se in questi casi l’autodisciplina diviene fondamentale.

Vediamo dunque un esempio di Dieta dello yogurt.

Prima colazione

Una tazza di latte parzialmente scremato;

Caffè o tè ( mai oltre 1 cucchiaio di zucchero) accompagnato da:

– 2 fette biscottare con un pò di marmellata.

In alternativa:

– 1  vasetto di yogurt magro con 50 grammi di cereali;

– 1 vasetto di yogurt magro con 20 grammi di cereali e un cucchiaino di miele;

– 3 biscotti

– 1 fetta di pancarrè con un cucchiaio di marmellata

Spuntino mattutino

– Yogurt alla frutta, o in alternativa:

– Un frutto o un pacchetto di cracker

Pranzo

60 grammi di fagiolini lessati;

120 grammi di salmone;

250 grammi di fragole.

In alternativa:

1) Insalatona monopiatto con carote, insalata, e yogurt greco al naturale più un frutto a scelta tra pera o mela;

2) 80 grammi di riso o pasta condita con pomodoro fresco a dadini , 2 fette di melone o una pesca;

3)60 grammi di robiola, 40 grammi di pane e 2 prugne;

4) 70 grammi di pasta condita con yogurt greco, 50 grammi di petto di pollo, insalata e una fetta d’ananas

Spuntino pomeridiano

Tè verde freddo;

In alternativa:

– 100 grammi di gelato allo yogurt;

– Due kiwi;

– Una premuta di arance

Cena

Prosciutto cotto, finocchi e 2 susine;

In alternativa:

100 grammi di petto di tacchino, 30 grammi di pane, insalata fresca con olio d’oliva, 3 albicocche;

Insalata di pollo (200 grammi) condita con yogurt greco

Per ciò che concerne la quantità di aromi e spezie, questa è libera, tuttavia, è bene bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua quotidianamente.

Perfette le tisane, purchè senza zucchero, ed è bene associare dell’attività fisica.

Pranzo e cena possono essere alternate tranquillamente. Prima di intraprendere questa dieta, è sempre bene consultare un medico.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti