Dimagrire con carne, pesce e latticini

Perdere peso mangiando alimenti proteici. Scopriamo come perdere i kg in eccesso con petto di pollo, salmone e uova ed una migliore gestione dei pasti.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 13 luglio 2012 14:22

Dimagrire, d’estate viene reputato importante quasi quanto lo svago. Del resto tutti desiderano un corpo tonico da sfoggiare in spiaggia o comunque una forma fisica accettabile, anche per via della frustrazione del caldo. Si sa, infatti, che un corpo più tonico, leggero e allenato, resiste meglio alla calura estiva.

Oggi vedremo come perdere peso attraverso una dieta dimagrante proteica. Attenzione, non stiamo parlando di diete eccessive e a forte rischio per la salute come la Dukan, ma di un regime alimentare più equilibrato, da attuare per un breve periodo (circa 3 settimane) e che può essere mantenuto nel tempo se si ha necessità di perdere molti kg, aggiungendo una piccola dose di carboidrati.

Rispetto alle comuni diete iperproteiche, questo regime alimentare non vi priverà di energie importanti e della vitalità di cui necessitate per svolgere le attività quotidiane. Per chi non lo sapesse, le proteine sono fondamentali per l’organismo, dato che regalano elasticità ai tessuti muscolari e vanno ad incrementarne la massa, favorendo l’eliminazione dei grassi in eccesso.

Nel corso di questo piano dietetico, includerete nella vostra alimentazione pietanze fondamentali come:  pollo, tacchino, manzo, salmone, tonno, trota, uova e caseina. Vediamo dunque un esempio di dieta settimanale.

Lunedì

Colazione

Tè verde;

Yogurt bianco con 1 cucchiaino di miele

Spuntino

1 Pompelmo

Pranzo

2 Uova sode;

Insalata di pomodori

1 frutto di stagione a scelta

Merenda

Una mela

Cena

150 grammi di petto di pollo;

Una patata al cartoccio;

Insalata:

Una mela

Martedì

Colazione

Tè verde

Una mela

Spuntino

1 frutto di stagione a scelta

Pranzo

100 grammi di bresaola;

2 fette di pane integrale;

Insalata

Merenda

1 Yogurt bianco magro

Cena

150 grammi di salmone

Mercoledì

Colazione

3 fette biscottate integrali col miele;

1 frullato (mele, banane, pompelmo, frutti di bosco)

Spuntino

1 Yogurt bianco magro

Pranzo

Insalatona mista con pomodori, lattuga e uova sode

Merenda

1 grappolo d’uva

Cena

Una trota affumicata

Giovedì

Colazione

1 Yogurt bianco magro;

Una mela

Spuntino

Frullato con mela e frutti di bosco.

Pranzo

Una fetta di salmone affumicato;

Una tazza di gelato al limone

Merenda

1 frutto di stagione a scelta

Cena

130 grammi di fesa di tacchino con 2 fette di pane integrale

Venerdì

Colazione

1 Yogurt bianco magro;

1 Grappolo d’uva

Spuntino

2 frutti di stagione a scelta

Pranzo

100 grammi di bresaola con grana, rucola e limone;

Insalatona con pomodori;

1 frutto di stagione a scelta

Merenda

30 grammi di arachidi (non salate)

Cena

200 grammi di scampi;

Verdure;

1 frutto di stagione a scelta

Sabato

Colazione

Succo di ribes o in alternativa 1 grappolo d’uva;

Yogurt bianco magro

Spuntino

1 frutto di stagione a scelta

Pranzo

Riso bollito con verdure e fagioli;

Una mozzarella;

1 frutto di stagione a scelta

Merenda

1 frutto di stagione a scelta

Cena

130 grammi di petto di pollo o tacchino;

2 fette di pane integrale;

Insalata

Domenica

Colazione

1 Succo di ribes

2 fette biscottate integrali con il miele

Spuntino

1 frutto di stagione

Pranzo

Frittata di zucchine (2 uova);

Insalatona verde con pomodori;

1 frutto di stagione a scelta

Merenda

1 Yogurt bianco magro

Cena

Una provola;

Insalata di pomodori;

2 grappoli d’uva

Conclusioni

Sarebbe preferibile abbinare la dieta proteica a dell’attività fisica, in modo da tonificare il corpo e avere un dimagrimento più immediato. Non dimenticate di bere molta acqua.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti