Dimagrire in 3 giorni con la dieta americana

Perdere peso in 3 giorni grazie alla dieta americana. Vediamo in cosa consiste questo particolare regime alimentare.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 7 luglio 2012 18:47

Dieta americana, ne avete mai sentito parlare? Questo regime alimentare è stato realizzato per perdere peso e si fonda sul concetto che, per dimagrire, è fondamentale attuare una giusta combinazione chimica tra alcuni cibi che aiutano a stimolare il metabolismo, rendendolo più rapido e dedito alla termogenesi.

E’ bene però tenere presente che questo tipo di dieta è strutturata per essere eseguita per un massimo di 3 giorni, dunque è bene non andare oltre. Prima di iniziare è espressamente consigliato un consulto medico, in modo da controllare il proprio stato di salute e se si è in grado di poter sostenere o meno questo regime alimentare.

 Dieta americana – Programma

1°giorno

Colazione

Tè o caffè;

Un pompelmo;

Una fetta di pane tostato con due cucchiaini di miele.

Pranzo

130 grammi di tonno (al naturale);

Una fetta di pane tostato

Cena

100 grammi di petto di tacchino /pollo;

250 grammi di fagiolini lessi;

100 grammi di barbabietole rosse;

Una mela:

100 grammi di gelato al limone

2° Giorno

Colazione

Un caffè;

Una banana;

2 fette di pane tostato;

1 Uovo sodo

Pranzo

200 grammi di fiocchi di latte;

1 pacchetto di crackers (integrali)

Cena

3 Wurstel;

200 grammi di broccoli;

140 grammi di carote;

Una banana;

70 grammi di gelato alla vaniglia.

 3°Giorno

Colazione

Un caffè espresso;

Un pacchetto di cracker;

30 grammi di formaggio groviera;

Una mela

Pranzo

Una fetta di pane tostato;

1 Uovo sodo

Cena

100 grammi di tonno al naturale;

250 grammi di barbabietole rosse;

130 grammi di cavolfiori;

3 Kiwi;

120 grammi di gelato al limone.

Conclusioni

La dieta americana consente di perdere anche 3 kg (1kg al giorno). Ovviamente il dimagrimento dipenderà dalle caratteristiche fisiche di chi si sottopone alla dieta, maggiore saranno i kg in eccesso, maggiore sarà la perdita di peso.

Chi lo desidera ha la possibilità di sostituire alcuni alimenti della dieta, ovvero:

–          Gelato alla vaniglia invece che al limone (senza pezzi di cioccolato).

–          I kiwi possono essere sostituiti con il melone.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti