Dormi troppo poco? Ecco i segnali da non sottovalutare

Il dottor Marco Baroni, Responsabile area pneumologica di Sonnomedica, illustra alcuni sintomi tipici rilevabili in chi dorme troppo poco

di Maris Matteucci 1 novembre 2016 17:35

Dormi troppo poco? La mancanza di sonno non si manifesta sempre con sintomi chiari e inequivocabili e molto spesso è difficile individuarli al primo colpo. Sbadigliare in continuazione, svegliarsi al mattino già molto stanchi, sono per esempio campanelli di allarme da non sottovalutare.

Il dottor Marco Baroni, Responsabile area pneumologica di Sonnomedica, centro medico a livello nazionale dedicato alla medicina del sonno,  ha raccolto alcuni segnali poco conosciuti che possono indicare che non dormiamo abbastanza. Eccoli elencati:

1. Hai fame tutto il giorno

Quando non si dorme abbastanza si verifica un piccolo squilibrio ormonale, che fa sì che nel corpo ci sia una maggiore concentrazione di alcuni tipi di ormoni rispetto ad altri. Questo squilibrio porta a delle precise conseguenze, come un continuo senso di fame o un aumento di peso, entrambi legati alla modificazione del metabolismo causata dalla mancanza di sonno.

2. Sei scontroso e irritabile

Sono questi altri due campanelli di allarme da non sottovalutare e che denotano una marcata mancanza di sonno.

3. Non riesci a prendere anche delle semplici decisioni

Se anche una normale domanda come “cosa mangiamo per cena?” ti crea difficoltà, questo potrebbe indicare che non dormi abbastanza. La mente – proprio come il corpo – ha bisogno di un adeguato riposo: senza di questo, il processo necessario a prendere le decisioni rallenta, e diventa anche più difficile concentrarsi.

I MIGLIORI RIMEDI NATURALI CONTRO L’INSONNIA

4. Prendi tutti i virus che ci sono in giro

Quando una persona è stanca ha anche le difese immunitarie più basse, ecco perché è più soggetto ad ammalarsi.

Foto | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti