Fitness: dimagrire allenandosi 30 minuti al giorno

Perdere peso facendo attività fisica per un breve lasso di tempo, ma in maniera costante tutti i giorni.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 5 ottobre 2012 14:50

Il fitness è il modo migliore per dimagrire, dato che permette di scaricare le tensioni accumulate durante la giornata, finendo col diminuire i livelli di cortisolo (ormone dello stress che fa ingrassare). Senza contare che praticando attività fisica, sarà molto più semplice liberarsi delle calorie in eccesso.

Dei recentissimi studi hanno però evidenziato che non è necessario svolgere un allenamento estenuante per perdere peso. Per dimagrire, basterebbero solo 30 minuti al giorno.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno sottoposto un gruppo di persone ad un check up per verificare lo stato di forma di quest’ultimi, unitamente ad altezza, peso e stato di salute.

Tutti i soggetti in questione svolgevano una vita sedentaria, erano in sovrappeso e con un’età compresa tra i venti e i trent’anni, tuttavia, nessuno di questi era interessato da problemi cardiovascolari o pressione alta.

Essi sono stati suddivisi in 3 gruppi, in modo del tutto casuale, per essere supervisionati per tre mesi. Il primo gruppo si è sottoposto ad un allenamento di 1 ora la giorno. Il secondo gruppo si è invece allenato per solo mezz’ora al giorno. L’ultimo gruppo, invece, non ha seguito nessun allenamento.

A tutti i gruppi è però stato imposto di tenere traccia degli alimenti consumati tramite un diario alimentare. A conclusione dei 3 mesi, i risultati sono stati più che sorprendenti.

Il terzo gruppo, ovvero quello che non seguiva alcun allenamento, ha mantenuto il peso originario. Il gruppo che invece si allenava 1 ora al giorno ha fatto registrare un dimagrimento medio di 2 kg a persona, mentre il gruppo che si allenava solo mezz’ora al giorno, aveva perso in media 3 kg.

Cosa è accaduto? Coloro che si allenavano per un’ora al giorno, avevano la tendenza a mangiare in maniera più frequente. Senza contare la maggiore inclinazione a passare del tempo seduti quando non svolgevano attività fisica. Il gruppo che si sottoponeva ad un allenamento di 30 minuti giornalieri, era invece più incline a muoversi durante l’arco della giornata e mostrava più attenzione nell’alimentazione giornaliera.

Conclusioni

E’ bene considerare che spesso un allenamento faticoso tende ad agevolare le “abbuffate”. Una sorta di ricompensa che tutti noi cerchiamo per ripagarsi dell’enorme sforzo profuso. In questo modo, però, si finisce con l’annullare i benefici derivanti dalla seduta di fitness.

Alla luce di ciò, chi ha difficoltà nel resistere alle tentazioni alimentari, farebbe bene a praticare un’attività fisica meno intensa (trenta minuti al giorno possono bastare).

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti