Restare amici dell’ex: è possibile?

Amicizia tra ex: un sentimento possibile? Scopriamolo.

di Monia Ruggieri 8 giugno 2012 16:03

Stop. E’ finita. Dopo anni di amore intenso o soltanto dopo un mese di emozioni e bocconi di amore. E’ finita. Lacrime, pianti, urla. E poi, poi il sereno. Si rinasce. Ci si rende conto che in fondo è stato meglio così. Che gli amori finiscono, ma le persone restano. E allora, pensate che si possa restare amici dell’ex? Potrebbe essere facile, in realtà, ma troppo spesso ad uno dei due l’amicizia non basta, mentre all’altro l’amicizia pare la condizione ideale per il loro rapporto. Ovviamente tutto ciò potrebbe creare sofferenza, soprattutto alla persona ancora innamorata.

Ecco perché una regola di base in realtà non esiste: infatti da un lato un’amicizia così intima ed ardita potrebbe funzionare alla grande, ma occorre sempre tener presente il risvolto della medaglia. E valutare le singole situazioni. Ad esempio, se l’amore è durato a lungo, per anni ed anni, o se addirittura ci son di mezzo un matrimonio e dei figli, allora occorre giocare d’astuzia. Infatti tra persone intelligenti, ad esempio, proprio la presenza di un figlio potrebbe creare un legame particolarmente amichevole, sempre se la fine della relazione non è stata piuttosto burrascosa e litigiosa (nel qual caso, sono i bambini quelli che, purtroppo, il più delle volte ci rimettono, essendo spesso e volentieri “usati” dai propri genitori per raggiungere i loro fini).

Nel caso in cui la relazione debba finire tra persone giovani, la percentuale di successo di un’eventuale amicizia son davvero poche. Infatti, come accennavamo prima, in uno dei due il più delle volte i sentimenti amorosi non si assopiscono, quindi i ricordi continueranno sempre a tornare alla mente. E un’amicizia di questo tipo, non potrà mai essere un’amicizia vera.

Dunque, l’amicizia tra ex è realmente possibile, anche se si tratta di un sentimento davvero raro. E voi, siete rimasti amici dei vostri ex? E see vi doveste lasciare, restereste amici?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti