Saldi estivi 2012: cosa comprare

Cosa acquistare durante i saldi? Quali sono i capi ideali per vivere un'estate da protagonisti?

di Francesco Giuseppe Ciniglio 15 giugno 2012 16:30

I saldi estivi 2012 stanno per iniziare. Dopo l’anteprima in Lombardia, da oggi l’Italia si avvia alle svendite. I saldi sono sicuramente l’occasione perfetta per rifarsi il guardaroba, mettere da parte i vecchi abiti rinnovandosi nel look.

In tempi di austerity come questi, è sempre bene risparmiare, visto che qualche capo potrebbe finire col rimanere con il cartellino attaccato per lungo tempo. Vediamo dunque quali sono i capi maschili su cui vale la pena investire, capi utili per l’estate, che possono rivelarsi utili ad ogni occasione.

1) Indumenti di lino

Gli indumenti leggeri sono fondamentali d’estate, su tutti immancabile il lino. Pantaloni, abiti, giacche, camicie, il lino non può mancare nel proprio guardaroba. Un tessuto capace di dar freschezza alla pelle e conferire  un’indubbia eleganza a chi lo indossa, nonostante la sua tendenza a stropicciarsi.

2) Blazer Blu

Il blazer è imprescindibile. Da scegliere monopetto, doppiopetto e da portare con un pantalone bianco o con i jeans. Il balzer blu è la giacca per tutte le occasioni, un must-to-have.

3) Borsone per il fine settimana

Per chi ama viaggiare, un borsone è una vera e propria priorità, anche perchè può rivelarsi utile sempre e comunque. Non esagerate con le dimensioni però, ipotizzate di doverci mettere le cose di prima necessità per una trasferta di 2-3 giorni.

4) Cappello

Qualunque sia la vostra scelta, il cappello è un accessorio fondamentale, sia per proteggersi dal sole, sia perchè ultimamente è tornato prepotentemente di moda, riportato in auge dalle passarelle di Parigi e Milano.

5) Pantalone bianco

Un must estivo. Un capo che è impossibile indossare ad ogni ora del giorno. Feste, drink, appuntamenti con gli amici, etc.

6) Pantalone con le pinces

Un pantalone con le pinces presenta vantaggi notevoli. Ad esempio quando si sta seduti, la stoffa tende a dilatarsi, consentendo al pantalone di assumere una nuova forma, evitando rigonfiamenti. Stesso discorso quando si hanno le mani in tasca. Godibile anche l’effetto visivo quando si cammina.

7)Mocassini

Il mocassino si può adoperare in primavera e in estate, senza contare la possibilità di adoperarlo fino ad Ottobre inoltrato, visto che almeno in Italia, il clima è abbastanza mite. La comodità sta nel fatto che i mocassini possono essere indossati senza calze. Quelli di cuoio con la fibbia laterale e le frange andranno per la maggiore questa estate.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti