Come scegliere la palestra giusta

Meglio un grande centro o una piccola palestra di quartiere?

di Anna Maria Cantarella 13 dicembre 2017 13:45
errori da evitare palestra

Scegliere il posto giusto per allenarsi è fondamentale affinchè i momenti che dedichiamo al fitness siano piacevoli e produttivi. E allora, meglio uno scantinato con un istruttore valido, oppure un mega centro fitness con grandi spazi e tecnologie all’avanguardia? La scelta della location giusta dipende molto da quello che avete in mente e soprattutto dai risultati che intendete ottenere.

In una grande palestra tipo villaggio sicuramente gli spazi sono più ampi e comodi, spogliatoi e docce più fruibili e soprattutto più tecnologie innovative, il rischio però è non riuscire a capire qual è il tipo di allenamento che fa per noi e soprattutto qual è il trainer più adatto a noi e alle nostre esigenze. Non è detto, insomma, che uno spazio ampio e curato sia sinonimo di grande qualità, anzi potrebbe ben celare alcuni deficit. Di contro, una piccola palestra di quartiere potrebbe essere un luogo scomodo da raggiungere e con spazi ridotti ma no è detto che offra un servizio scadente. Anzi, il vantaggio delle piccole sale di allenamento vicino casa è che l’ambiente è ridotto, il numero di persone è inferiore ai grandi centri edè più facile incontrare persone, fare amicizia, conoscere qualcuno che abita vicino a noi.

Prima di scegliere la palestra giusta informatevi sulle attività proposte, gli orari, i servizi annessi. Fate un giretto all’interno per capire quanto è accogliente e attrezzata e cercate di prendere informazioni sui trainer o gli insegnanti. Anche una lezione di prova potrebbe essere un’ottima idea per respirare l’ambiente della sala e conoscere da vicino l’allenatore.

Leggi anche:

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti