Tendenze primavera – estate 2012: colori, abiti e accessori di moda

Moda primavera - estate 2012, scopriamo quali sono gli abiti, i tessuti e i colori di tendenza.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 5 giugno 2012 17:31

Amate la moda e vi state chiedendo quali sono le tendenze per questa primavera – estate 2012?  Vediamole!

Scarpe dai toni tenui, gonne rosa in stile baby, unghie tinte di color pastello.

Scarpe

In questa primavera – estate 2012, dominano le scarpe rosse e bianche, meglio ancora se a pois con una base rossa e puntini bianchi. Questi colori quest’anno sono di gran moda anche per ciò che concerne vestiti, non solo per le scarpe.

La scarpa bianca sta tornando prepotentemente di moda, da abbinare con modelli graziosi ed eleganti. Bisogna però fare attenzione a scegliere quella più adeguata alle proprie caratteristiche.

Camo

Il camo torna di moda ciclicamente ogni 10 anni. Un indumento un pò maschile visti i colori militari, che contribuiscono a creare un effetto “bad girl”. Un evergreen che può essere abbinato in vari modi, tutto sta nel lasciarsi guidare dall’istinto.

Jeans

Il jeans è un evergreen, un accessorio sempre in voga. Il denim non muore mai, non solo per ciò che concerne i pantaloni. Camicie, scarpe, accessori (borse, cinture) ormai è una vera e propria invasione.

Colori

I colori fluorescenti si trovano ormai ovunque. Borse, abiti, scarpe. Pret à porter o marchi low cost, è tempo di colori forti.

Conclusioni

Ogni primavera estate è una storia a sé stante per ciò che concerne mode e tendenze. Quest’anno però sembra esserci una svolta improntata sul classico, visto il ritorno di capi come il camo e la presenza del tessuto di jeans in ogni dove.

La novità degna di nota quest’anno è la presenza dei colori fluorescenti. Colori forti, accesi, che saliranno alla ribalta quest’anno, dopo tanti anni trascorsi in sordina. E’ lecito attendersi ulteriori novità con l’inizio dell’estate, anche perchè il mondo della moda non si ferma mai. Nuovi look, sperimentazioni, tendenze. Del resto creatività ed estro sono infiniti e inclassificabili, dunque ben venga questo “rinnovamento” continuo.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti