5 curiosità sul sesso da sapere

Per una vita sessuale al top e soddisfacente

di Anna Cantarella 26 giugno 2017 15:46

Pensate di sapere tutto sul sesso? Sappiate che c’è sempre da imparare, ed è per questo che vi proponiamo queste 5 curiosità sul sesso da sapere per migliorare l’intesa di coppia e magari risolvere qualche piccolo problema.

1. Anche lui può fingere l’orgasmo

Non sono solo le donne a fingere. Anche gli uomini possono farlo e sebbene sia difficile per loro (da un punto di vista fisico) mentire è sempre possibile che fingano gemiti e piacere che in realtà non provano affatto. Ma c’è una notizia incoraggiante: il grado di soddisfazione sessuale dell’uomo non dipende solo dal raggiungimento dell’orgasmo.

> 6 COSE CHE NON SAPEVATE SULL’ORGASMO

2. Il sesso è un antidolorifico

Forse non lo sapevate ma la scusa del mal di testa per non fare sesso, è proprio una scusa fallimentare. Secondo molti studi fare l’amore aiuta a ridurre il dolore ed ha effetti rilassanti, infatti il piacere e l’orgasmo sono veri e propri analgesici naturali, poiché stimolano la produzione di ossitocina e di endorfine.

> LE 7 FRASI DA NON DIRE MAI A LETTO

3. Anche per lei esistono le “dimensioni”

Certo, il paragone è sempre azzardato, eppure esistono delle dimensioni anche per gli organi sessuali femminili e in particolare per il clitoride. La sua grandezza e il suo posizionamento influiscono infatti sul piacere femminile e sul raggiungimento dell’orgasmo.

> LE 3 REGOLE DEL SESSO PERFETTO

4. La frattura del pene è possibile

Non è un osso, ma anche il pene può fratturarsi. Infatti anche se il pene è un organo adattabile, può succedere che si fratturi a causa di un’improvvisa rottura dei corpi cavernosi durante l’erezione. E’ condizione molto dolorosa e non così rara come si potrebbe pensare.

5. Qual è il momento giusto per il sesso?

Prima o dopo i pasti? Molti studi sconsigliano di fare l’amore dopo i pasti in quanto la digestione può rendere più difficile l’erezione maschile. Pare invece che il momento ideale sia subito dopo l’allenamento, che attira il sangue ai genitali e aumenta, per lui, la produzione di testosterone.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti