Se sei troppo appiccicosa il tuo lui scappa

Un partner troppo affettuoso fa male alla coppia. Meglio il comportamento sfuggente.

di Anna Cantarella 8 aprile 2017 11:00

All’inizio di una storia d’amore è normale desiderare di stare sempre insieme ma con il tempo tutti quegli atteggiamenti che dimostrano senso di possesso possono diventare poco sani e rivelare un pericoloso stato di dipendenza affettiva che può essere molto nocivo per la coppia. La strada giusta? Riuscire a trovare un equilibrio.

Chi è troppo appiccicoso può essere anche molto ansioso o preoccupato e per questo cerca sempre attenzione e vicinanza, ha paura che l’altro mostri segni di rifiuto e vede minacce dove non ci sono. Spesso esagera, è ossessivo, opprimente e in questo modo stringe l’altro in una morsa letale, che soffoca e che alla fine spinge il partner a decidere di allontanarsi.

> 3 BUONI PROPOSITI PER MIGLIORARE LA VITA DI COPPIA

Capire se siamo affetti da manie di controllo non è difficile. Qualche esempio: vogliamo essere sempre presenti, facciamo cose non per prenderci cura dell’altro, ma per sedare la nostra ansia,, aspettiamo un suo messaggio e controlliamo la chat. E generalmente sono le donne a essere con facilità considerate appiccicose nelle relazioni sentimentali.

> COPPIA: DONNE PIU’ INFEDELI DEGLI UOMINI

La strada giusta è quella che prevede di ritrovare un equilibrio affettivo, con il giusto equilibrio tra cure e attenzioni, dando respiro all’altro che ha bisogno di spazi di indipendenza. Se abbiamo cominciato ad appiccicarci in modo esagerato a causa di esperienze pasate con persone ambigue che ci hanno ferito, possiamo imparare ad attaccarci con sicurezza sul presente e sulle esperienze positive. E così potremo spegnere tranquille il cellulare per qualche ora senza assillare il nostro partner e cercare sempre di sapere dov’è e cosa fa. L’autonomia personale è l’unico modo per avere successo in un rapporto sentimentale.

> COPPIA: COME LE DONNE FANNO ARRABBIARE GLI UOMINI

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti