7 cose che fanno male ai denti

Salvaguardare la bellezza del proprio sorriso? Scopriamo insieme quali sono i comportamenti da adottare.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 8 maggio 2013 12:41

Come preservare la salute dei denti? Spazzolino, dentifricio e filo interdentale potrebbero non bastare se si persevera con le cattive abitudini (a tavola e non). Vediamo insieme quali sono i comportamenti che andrebbero assolutamente evitati, poiché, in grado di esporci a gengiviti, usura dello smalto e carie.

7 cose che fanno male ai denti

1) Spuntini in tarda serata

Dolci e spaghettate dell’ultima ora possono essere dei veri e propri killer per i denti. Mangiando diverse ore dopo la cena, si corre il rischio di incorrere in problematiche dentali. A sostegno di tale tesi, una ricerca dell’Università di Copenaghen, secondo la quale la saliva di notte tenderebbe ad asciugarsi e dunque sarebbe impossibilitata a rimuovere il cibo rimastro fra i denti.

2) Mordere oggetti

Penne, matite, unghie, l’abitudine di mordicchiare oggetti se perpetrata nel tempo e eseguita di frequente (almeno mezz’ora al giorno) può rivelarsi estremamente dannosa per la salute dei denti, poiché, in grado di usurarli.

3) Piercing sulla lingua o in bocca

Questi aggeggi metallici vengono continuamente a contatto con i denti, aumentando il rischio di essere interessati da un’eccessiva usura dello smalto.

4) Lavarsi i denti troppo velocemente

Dentifricio e spazzolino andrebbero utilizzati per almeno 2 minuti ogni qualvolta ci si lava i denti. Statistiche alla mano, invece, gli italiani tendono a dedicare solo 45 secondi a questa attività. Un tempo veramente misero per proteggersi da gengiviti, carie e parodontiti.

5) Bere bibite gassate

Numerose ricerche hanno confermato l’azione dannosa dell’anidride carbonica sui denti. Quest’ultima sarebbe in grado di danneggiarne le difese, attraverso l’erosione dello smalto. Meglio limitarle il più possibile ed utilizzare una cannuccia.

6) Cibi acidi

Fragole e agrumi, poiché piuttosto acidi, possono causare un’erosione dello smalto. Ovviamente non è necessario privarsi di questi alimenti, ma esclusivamente attendere almeno 60 minuti prima di lavarsi i denti dopo aver mangiato questi frutti. Utile anche l’utilizzo di un dentifricio con un’elevata percentuale di fluoro.

7) Spazzolini eccessivamente duri

Uno spazzolino troppo duro potrebbe provocare problemi allo smalto dentale e finire con l’indebolire i denti.

20 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti