Anoressia, è ancora allarme tra le giovanissime

A lanciare l'allarme è una indagine promossa da Nutrimente Onlus...

di Maris Matteucci 24 settembre 2016 14:28
anoressia

L’anoressia è ancora un problema in costante crescita soprattutto tra le giovanissime che molto spesso rinunciano al cibo per essere magre e di conseguenza, stando al loro pensiero, anche più piacevoli.

A lanciare l’allarme è una indagine promossa da Nutrimente Onlus, associazione per la prevenzione, la cura e la conoscenza dei disturbi del comportamento alimentare, in occasione della Fashion Week 2016 di Milano. Il momento non è casuale perché come sottolinea la psichiatra Sara Bertelli, presidente dell’associazione Nutrimente Onlus Milano, proprio il campo della moda (insieme a quello dello spettacolo)è uno dei più a rischio. Tantissime modelle e aspiranti tali soffrono di anoressia e la questione si fa sempre più preoccupante. All’estero si sono già presi dei provvedimenti in questo senso, l’Italia invece è ancora indietro. Dice Sara Bertelli:

La questione è ancor più preoccupante soprattutto in contesti come il mondo della moda e della danza. Sono molti i Paesi che hanno preso provvedimenti in tal senso: Israele per primo e di recente la Francia con la legge che obbliga le case di moda a richiedere un certificato medico alle modelle che ne attesti la buona salute ed un sano rapporto peso/altezza. Queste misure mandano un messaggio molto importante, che è quello di tutelare i soggetti più vulnerabili da un’esposizione elevata di ‘magrezza non salutare

DIMAGRIRE MOLTI CHILI: METODI, TRUCCHI E CONSIGLI
La ricerca è stata condotto condotta da 40 esperti di psichiatria, psicologia e medicina interna con l’obiettivo di capire quanto l’immagine fisica conti per le giovani ragazze che si approcciano al cibo in un modo troppo spesso sbagliato.

Foto | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: anoressia
Commenti