Bill Gates afferma “le Nazioni ricche mangiassero carne sintetica”

Non è stato un anno e mezzo buono per il magnante di casa Microsoft, ma dice ancora la sua.

di Maria Barison 13 Maggio 2021 22:15
Spread the love

In un’intervista da parte del MIT Tecnology Review, alla domanda sull’argomento riguardante il consumo di carne animale, il noto fondatore di Microsoft, nonché uno degli uomini più ricchi ed influenti al mondo, tale Bill Gates, ha dato una risposta lunga e chiara riguardo l’argomento.

La domanda fatta a Bill è stata la seguente: Pensi che le carni vegetali e coltivate in laboratorio potrebbero essere la soluzione completa al problema delle proteine ​​a livello globale, anche nei paesi poveri? O pensi che sarà una frazione a causa delle cose di cui parli, dell’amore culturale di un hamburger e del modo in cui il bestiame è così centrale per le economie di tutto il mondo?

La risposta di Bill Gates: Per l’Africa e altri paesi poveri, dovremo usare la genetica animale per aumentare drasticamente la quantità di carne bovina per emissioni. Stranamente, il bestiame statunitense, poiché è così produttivo, le emissioni per libbra di carne bovina sono notevolmente inferiori alle emissioni per libbra in Africa. E come parte del lavoro della Fondazione Bill e Melinda Gates, stiamo sfruttando il beneficio del bestiame africano, il che significa che possono sopravvivere al caldo e attraversare la mostruosa produttività sia dal lato della carne che dal lato del latte delle linee di manzo americane d’élite. Quindi no, non credo che gli 80 paesi più poveri mangeranno carne sintetica. Penso che tutti i paesi ricchi dovrebbero passare al manzo sintetico al 100%. Puoi abituarti alla differenza di gusto e l’affermazione è che lo faranno diventare ancora migliore nel tempo. Alla fine, quel premio verde è abbastanza modesto da poter in qualche modo cambiare il comportamento delle persone o utilizzare la regolamentazione per spostare completamente la domanda. Quindi per la carne nei paesi a reddito medio e superiore, penso che sia possibile. Ma è uno di quelli in cui, wow, devi seguirlo ogni anno e vedere, e la politica è una sfida. Ci sono tutte queste fatture che dicono che deve essere chiamata, fondamentalmente, spazzatura di laboratorio per essere venduta. Non vogliono che usiamo l’etichetta del manzo.

Indubbiamente ora si può essere d’accordo oppure no su quello che dice Bill Gates. Effettivamente l’idea che un governo decida quello che il popolo deve o non deve mangiare può essere allarmante. Però i dati per la produzione di carne sintetica sono in forte crescita e le quotazioni in borsa sono letteralmente esplose. Si presume che il mercato valga già 12miliardi di dollari e per il 2025 raddoppi. Sono nate anche già numerose aziende con Beyond Meat in testa.

Commenti