Come dimagrire in 3 minuti

Perdere peso in soli 3 minuti con esercizi brevi e intensi. Scopriamo insieme come bruciare calorie in breve tempo.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 10 giugno 2012 21:19

Vi piacerebbe dimagrire in poco tempo? E’ da tempo immemore che gli esperti in materia sono dell’avviso che per bruciare calorie bisogna fare esercizi brevi ed intensi. Sembrerebbe, infatti, che questo tipo di esercizi sia l’ideale per bruciare calorie. La novità però sta nel fatto che il tempo da dedicargli non è poi tantissimo.

Dimagrire in soli 3 minuti

Stando a questa ricerca, si potrebbe dimagrire dedicando esclusivamente 3 minuti a settimana all’attività sportiva.

In soli 3 minuti sarebbe dunque possibile perdere peso, rimodellare il proprio corpo e riattivare il metabolismo, senza sottrarre tempo allo svago, al lavoro, alla casa, etc.

Perdere peso e bruciare i grassi in eccesso in soli 3 minuti sarebbe il risultato di una banalissima equazione. Gli esercizi svolti ad alta intensità, eseguiti in un breve lasso di tempo, consentono di bruciare grassi nella medesima maniera degli esercizi eseguiti a bassa intensità e protratti a lungo.

E’ ovvio che gli esercizi svolti a bassa intensità e distribuiti in un arco temporale maggiore presentano risultati migliori, tuttavia, non tutti hanno molto tempo a disposizione per allenarsi.

In parole povere, il trucco starebbe nel fare in pochissimo tempo quello che andrebbe fatto in tempi molto più lunghi. Questo perchè,  quando si svolgono esercizi ad alta intensità, si attiva l’80% dei muscoli, inoltre il tasso metabolico va ad aumentare in maniera esponenziale.

Quali sono gli esercizi da fare?

La cyclette sembrerebbe essere lo strumento ideale per raggiungere lo scopo. E’ possibile crearsi un programma d’allenamento di soli 6 minuti, ma la fase ad altissima intensità non dovrebbe durare più di 100 secondi.

In più per riscaldarsi saranno necessari due minuti di pedalata lenta, per poi dare il massimo per circa 30 secondi. Successivamente, ripassare ad altri 2 minuti di pedalata lenta al fine di riprendere fiato. Una volta riposati di nuovo 30 secondi di pedalata al massimo e poi  nuovamente riposo.

Un percorso simile potrebbe essere fatto anche sul tapis roulant, ma a patto che siate sufficientemente allenati, visto che sul tappeto si va ad attivare tutto il corpo ed è facile farsi male, venendo meno nella performance prima di riuscire a diminuire la velocità.

Consigli

Certo, l’intensità nello sport paga, ma non è per tutti. Evitate di forzare troppo, non provate ad andare oltre le vostre capacità. Lavorare ad una certa intensità non è da tutti, quindi meglio procedere per gradi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti