Come evitare rughe e borse sotto gli occhi: rimedi per ogni età

Cura della pelle del viso e prevenzione. Trucchi e rimedi per mantenere la pelle del proprio volto tonica ed elastica ad ogni età.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 1 giugno 2012 17:46

La pelle del viso  va curata ad ogni età, poichè il viso, unitamente alle mani, è la parte maggiormente esposta al corpo. Sul nostro volto manifestiamo le nostre emozioni (pianto, gioia, sofferenza, riflessioni ) e “paghiamo le nostre cattive abitudini (poco sonno, abuso di alcol e sigarette) con inestetismi cutanei come occhiaie e borse.

Persino i sorrisi che facciamo col tempo finiscono per lasciare dei solchi ai lati della bocca, mentre un’alimentazione con troppi grassi porta alla comparsa di brufoletti sul volto. E dunque da ciò che deriva la necessità di prendersi cura della pelle del proprio viso, al fine di ridarle luminosità, elasticità, freschezza. Certo, ogni età prevede una diversa cura della pelle del viso, vediamo dunque come preservarla.

Cura della pelle da giovani

Dai 18 ai 27-28 anni è importante la prevenzione. E’ bene iniziare a prendersi cura della pelle del proprio viso il prima possibile. Le donne a questa età tendono a tralasciare questo aspetto, convinte del fatto che si l’invecchiamento cutaneo associato alle rughe a determinare l’età.

Nulla di più sbagliato, visto che molte volte è un aspetto grigio e spento ad invecchiare, più che le rughe in sè. Senza contare che da giovani spesso ci si lascia andare a tavola nutrendosi di cibi tutt’altro che salutari, senza contare alcolici, sigarette, le “ore piccole”, etc.

Insomma malsane abitudini che non aiutano di certo a contrastare i radicali liberi. Sarebbe bene dunque partire da un’alimentazione equilibrata, una vita sana, magari associata ad un’attività sportiva e al bando alcolici e sigarette.

Per ciò che concerne la pulizia, è fondamentale evitare di andare a dormire truccate, imprescindibile anche l’esfoliazione, per consentire la rigenerazione della pelle. Occhio anche al sole, visto che sottoporsi ai raggi solari per ore senza una protezione adeguata è tutt’altro che salutare per la pelle del viso.

Cura della pelle a 30 anni

In genere a 30 anni iniziano a comparire le prime rughe d’espressione attorno agli occhi. Una chiara spia che la pelle sta smarrendo l’elasticità originaria poichè cala la produzione di elastina e collagene. Per fronteggiare nel migliore dei modi questo inestetismo cutaneo, è bene aggrottare le sopracciglia il meno possibile e servirsi di creme idratanti al fine di recuperare la barriera idrolipidica della cute.

Le migliori creme sono quelle alle ceramidi, fondamentale anche la detersione. Idratate dunque la cute la mattina e la sera e ogni tanto eseguite un peeling eliminando così le cellule morte e agevolare il rinnovamento cellulare.

CURA DELLA PELLE a 40 anni

A 40 anni l’effetto del tempo si fa sentire sulla pelle del viso. A quest’età la pelle tende a cascare, è dunque necessario agire con prodotti in grado di nutrire la pelle in profondità.  Da evitare il collagene, non più adatto a tale scopo e via libera alle creme e ai sieri a base di Peptidi, molecole in grado di rinsaldare la pelle nutrendola in profondità.

Cura della pelle a 50 anni

Con l’arrivo della menopausa anche gli ormoni contribuiscono al decadimento della pelle, visto che cambiando il numero e la qualità degli ormoni, vengono danneggiati anche le fibre elastiche della pelle. E’ dunque bene agire con i fitormoni, prodotti a base di principi attivi in grado di mimare l’azione degli ormoni. Si tratta di sostanze vegetali come la dioscorea, la soia, l’igname selvatico che se associati a creme idratanti contribuiscono a favorire il ricambio cellulare.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: borse · pelle
Commenti