Come preparare il salame di cioccolato, ricetta

Come preparare il salame di cioccolato, un gustoso dolce di semplice realizzazione, adatto a tutte le occasioni.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 maggio 2012 16:40

Il salame al cioccolato è un dolce gustoso, che viene preparato in ogni regione d’Italia, anche se, come è ovvio che sia, presenta delle diverse varianti in base alle zone in cui la ricetta viene preparata.

La ricetta è facile e veloce da realizzare, si tratta di un dolce prelibato adatto ad ogni occasione o ricorrenza. Ad esempio, in Emilia Romagna, lo si usa a fine pasto nel periodo della Santa Pasqua. In Piemonte, invece, il salame di cioccolato è tipico del luogo, preparato con mandorle e nocciole Piemonte, cioccolato fondente e gianduja.

Vediamo dunque cosa occorre e come realizzare questa ricetta veloce e sbrigativa.

– Difficoltà: bassa;

– Tempo di preparazione: 30 minuti;

Ingredienti

– Biscotti secchi 300 grammi;

– Cioccolato fondente 200 grammi;

– Burro 150 grammi;

– Rum 2 cucchiai;

– 2 Uova;

– Zucchero 100 grammi

 Preparazione del Salame di cioccolato

Innanzitutto per preparare il salame di cioccolato, è fondamentale lasciare il burro fuori dal frigo, in modo da farlo ammorbidire a temperatura ambiente. Nel frattempo, preoccupatevi di sbriciolare i biscotti secchi in una ciotola di grosse dimensioni.

Sciogliete poi a bagnomaria il cioccolato fondente, lavorandolo con un mestolo, fino a che non diventa cremoso e privo di grumi, lasciandolo poi raffredare. Quando il burro risulterà essere morbido a sufficienza, lavoratelo a crema servendovi di una spatola, aggiungendo poi a mano: zucchero, uova, rum e cioccolato sciolto (una volta raffredato).

Abbiate cura di amalgamare bene il composto che avete ottenuto, per poi versarlo nella ciotola che contiene i biscotti sbriciolati, amalgamando nuovamente il tutto. Fatti ciò avrete ottenuto per la creazione del salame al cioccolato.

Per conferirgli la caratteristica forma del salame, è sufficiente immettere l’impasto in un foglio di carta forno, da arrotolare facendo pressione sull’impasto, al fine di conferire una forma cilindrica.

Avvolgete poi l’impasto pressato nella carta stagnola e riponetelo in frigo. Lasciatelo lì per circa 3 ore fin quando non si sarà indurito. Trascorso questo lasso di tempo, potrete tagliare il vostro salame al cioccolato a fette, in modo da offrirlo ai vostri ospiti.

Consigli

Nel preparare il salame al cioccolato, è preferibile usare biscotti secchi non elaborati, in modo da non appesantire il sapore del dolce, che di suo è già abbastanza calorico. Ricordatevi poi di utilizzare un burro di qualità, che deve essere necessariamente freschissimo, visto che finirà per influenzare considerevolmente il gusto del dolce.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: cucina · ricette
Commenti