Come scegliere il colore dei capelli: occhio alla carnagione

Come scegliere il colore dei capelli ideale in base alla propria pelle, trucchi e consigli.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 1 giugno 2012 15:41

Vi piacerebbe scoprire qual è il colore ideale per la vostra carnagione? Più che lo stile (piatti, gonfi, ricci, lisci, corti o lunghi) è il colore che valorizza le donne. Tralasciando i trend di stagione e le preferenze personali, la colorazione dei capelli segue delle regole precise. Vediamo dunque una sorta di vademecum a cui far riferimento basandosi sul colorito della propria pelle.

1) Pelle olivastra

La pelle olivastra è tipica delle donne mediterranee (Sud Europa e Nord Africa). Generalmente queste donne hanno capelli castani molto scuri. La soluzione migliore in questi casi, è proprio quella naturale. Le più giovani potrebbero optare per una tonalità più forte (nero corvino). Da evitare i colori chiari o dalle tonalità caramello, mogano e le meches.

2) Pelle dorata

La pelle dorata è scura, tuttavia a differenza della pelle olivastra presenta un sottotono caldo. Per poterla riconoscere è sufficiente guardare l’avambraccio e le vene dei polsi, generalmente verdi. Questo tipo di pelle si abbronza con molta facilitò, , finendo con l’assumere un colorito dorato.

Da evitare i capelli neri, che finiscono l’indurire i lineamenti spegnendo l’incarnato. Preferibile un colore di capelli castano medio o chiaro, magari con riflessi al caramello o al cioccolato. Attenzione ai colpi di sole, visto che non tutti sono identici. Da evitare quelli cenere dal sottotono freddo. Se la pelle non è molto scura,  il biondo è off limits, visto che finirebbe per invecchiare.

3) Pelle ambrata può apparir molto chiara o di media intensità, tuttavia, si distingue per il sottotono caldo, Ragione per la quale anche nella variante chiara non è mai troppo bianca. La base dei capelli varia dal castano chiaro al biondo scuro, perfetto anche il rosso. Da evitare i colpi di sole cenere o platino.

4) Pelle chiara

Se la pelle è chiarissima, ma leggermente ambrata, meglio considerare le colorazioni dal biondo miele al biondo grano. Evitare i colpi di sole cenere e le decolorazioni eccessive. La pelle chiara anche se ambrata non va bene con i capelli castani o rossi. Stesso discorso per i capelli bianchi, assolutamente da evitare.

5) Pelle chiara e fredda

Con un sottotono freddo è preferibile mantenere i capelli chiari, meglio se con decolorazioni estreme o colpi di sole cenere. Contrariamente, evitare il nero e le tonalità rossicce.

10 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: capelli · look
Commenti