Come scegliere una smart tv da 24 pollici

Le migliori smart TV da 24 pollici in offerta!

di Redazione 21 Agosto 2019 19:04

Tutti oggi prediligono le smart Tv alle versioni di TV senza connessione alla rete. La comodità di questo tipo di nuova tecnologia è enorme, con la possibilità di vedere programmi in streaming e di connettersi a internet tramite la wi-fi di casa. La possibilità di trovare smart TV 24 pollici in offerta ci consente di ragionare sull’utilizzo di televisori di dimensioni contenute, da installare in cucina, o in camera da letto.

smart tv

L’uso del televisore in casa

Sono sempre di più coloro che sfruttano il televisore non solo per guardare passivamente le trasmissioni dei più noti canali televisivi, ma con un ruolo più attivo. Oggi in tanti sul televisore guardano video su Youtube, scelgono programmi in streaming, approfittano degli abbonamenti a servizi televisivi on demand di vario genere. Stiamo parlando di una modalità di fruizione della TV completamente diversa da quella tradizionale, che prevede una certa passività da parte del telespettatore. Sfruttare la TV in questo modo porta molti ad installare questo elettrodomestico anche in uno studio o in cucina; ad esempio per seguire passo passo il video online di una ricetta che si sta preparando. In soggiorno si installa un televisore di una certa importanza: la stanza è grande, lo dovrà essere anche il TV. In ambiti più contenuti però non serve avere a disposizione elettrodomestici giganti, basta uno smart TV da 24 pollici per darci tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Piccolo sì, ma non per questo di bassa qualità

Come abbiamo detto, in una stanza piccola una smart TV da 24 pollici è più che sufficiente. Questo perché ci posizioneremo a breve distanza dal monitor, non serve che sia di grandi dimensioni, o ci perderemo parte dell’inquadratura perché troppo distante dal nostro angolo di visuale. Che un TV sia di dimensioni contenute non significa che debba essere anche di pessima qualità. Anzi, oggi in commercio ci sono prodotti di qualità elevata: a partire dai 24 pollici, per salire fino a 65 pollici o più, l’importante è avere un prodotto di qualità. Gli elementi essenziali della scelta partono dalla qualità dello schermo televisivo, che dovrebbe avere un’ottima definizione, possibilmente full HD e tecnologia a led 4K. Se poi si vuole sfruttare al meglio il televisore è bene valutare anche il tipo di sistema operativo disponibile, evitando i prodotti di marchio semi sconosciuto, per i quali spesso le funzioni smart sono di difficile utilizzo.

OLED?

Oggi le tecnologie disponibili per quanto riguarda i monitor TV sono svariati, a partire dagli ormai classici LCD per arrivare ai LED e passare poi alla tecnologia OLED. Queste sigle ci dichiarano direttamente la qualità dell’immagine del televisore; più il monitor è grande e più è importante che la tecnologia su cui si basa sia la migliore possibile. Questo ci permette di avere una migliore definizione, colori più nitidi, nero intenso e ottimo contrasto. Con un TV 24 pollici la questione si fa meno importante, anche se è comunque consigliabile scegliere almeno un monitor LED. Ci sono poi prodotti che possono essere utilizzati sia come televisori, sia come monitor del computer; se si ha questa esigenza conviene spendere qualche euro in più per avere il meglio oggi disponibile in commercio.

Tags: smart tv
Commenti