5 cose che (forse) non sapevi sul sesso

Sei un "mago" sotto le lenzuola perché non ti sfugge nulla riguardo la materia sessuale? E' giunta l'ora di metterti alla prova.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 30 settembre 2013 22:27

Al pari delle donne, credi di saperne una più del diavolo, ma esclusivamente quando si parla di sesso? Purtroppo per te, forse le cose non stanno veramente come credi. Stenti a crederci? Ecco 7 cose che (forse) non sapevi sul sesso.

1) “Un ricco pasto”

Sapevi che lo sperma contiene solo 15 calorie, ma è ricco di proteine quanto il bianco dell’uovo? Come se non bastasse, al suo interno è possibile trovare potassio, calcio, magnesio, zinco e vitamina B12.

2) Fa bene alle donne

Fare l’amore sembrerebbe essere benefico soprattutto per le donne. Quando quest’ultime fanno sesso, i loro estrogeni raddoppiano: la pelle diviene più liscia e  i capelli più soffici e morbidi.

3) Pillola nemica del piacere sessuale

Ok, la pillola anticoncezionale è sicuramente un formidabile strumento contraccettivo, tuttavia, sembrerebbe che quest’ultima vada ad incidere negativamente sull’appagamento sessuale femminile. A sostegno di tale tesi, i risultati di una ricerca condotta dall’Università di Glasgow, su un campione di oltre 1.200 donne. Nello specifico, è emerso che l’80% di coloro che hanno provato la pillola, hanno finito per ritenere le performance sessuali maschili insufficienti.

4) Occhio a come mangi

Forse non lo sai, ma il sapore e la qualità del tuo sperma, dipende da ciò che mangi. Stando ad uno studio condotto dall’Università di Melbourne, alcuni cibi come ananas, melone, kiwi e banana, migliorerebbero il sapore e l’odore dello sperma, finendo per renderlo più leggero. Contrariamente, caffè e alcolici, conferirebbero allo sperma un odore acre e sgradevole.

5) Verginità? Una questione di genetica!

Sapevi che la genetica può incidere sul periodo in cui si perde la verginità? Stando ai risultati provenienti da uno studio dell’Università del Michigan su dei gemelli, vi sarebbe un forte collegamento genetico sull’età in cui quest’ultimi perdevano la verginità. Un dato casuale? Fatto sta che su 500 coppie di gemelli analizzati, ben l’85% ha dichiarato di aver contratto il primo rapporto sessuale più o meno nello stesso periodo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti