Creme viso per l’estate: come realizzarle, trucchi e consigli

Creme viso per l'estate, come detergere e pulire la pelle durante la stagione estiva? Rimedi naturali, trucchi e consigli.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 24 maggio 2012 15:32

Chi tende ad avere una pelle impura, caratterizzata da eccesso di sebo e pori dilatati sa bene che d‘estate, per via del caldo, i fastidi aumentano. Ciò avviene poichè il caldo favorisce la dilatazione dei pori, che a quel punto, hanno maggior possibilità di riempirsi delle polveri sottili e dello smog presente nell’aria, dando vita a brufoli e punti neri.

La soluzione perfetta sarebbe dunque una maschera purificante e astringente. Come preparsele se non si ha la possibilità di spendere grosse cifre per acquistare un prodotto di qualità? Vediamo come realizzarle.

Maschere al lievito di birra e all’argilla

L’argilla è la base ideale per creare una maschera per pelli impure, specialmente quella nelle varietà gialla o verde, poichè presenta una forte azione. Una volta che avrete mischiato l’argilla con l’acqua, sarà possibile aggiungere nuovi ingredienti all’impacco per aumentare la funzione astringente della maschera. Tra gli ingredienti che è possibile aggiungere segnaliamo: polpa di mela e yogurt naturale.

Una soluzione più rapida contro i brufoli è data dall’utilizzo del lievito di birra. sarà sufficiente prenderne qualche cucchiaino, staccandolo con l’acqua tiepida, al fine di applicarlo sul viso.

Maschera alle prugne nere

Per preparare questa maschera è necessario preparare un decotto di prugne nere, preoccupandosi di farle bollire. Successivamente occorrerà applicare al composto qualche goccia di olio essenziale dalle facoltà astringenti, per poi stendere la maschera sul viso.

Maschera al tea tree oil

Tantissimi sono gli oli vegetali essenziali, ma senza ombra di dubbio, il migliore per contrastare brufoli e punti neri è il tea tree oil. E’ possibile trovarlo in negozi di cosmesi e in erboristeria. Sarà sufficiente aggiungere qualche goccia del tea tree oil ad una qualunque maschera viso. Qualora poi abbiate fretta, è possibile adoperarlo puro, servendosi di un batuffolo di cotone a tamponamento delle zone maggiormente interessate dalle imperfezioni.

Modalità d’uso

Tutte le maschere in questione necessitano di un tempo di posa sul viso di almeno 20 minuti per poter agire correttamente. Dopodichè è possibile lavarle via con abbondante acqua tiepida. Al fine di ottenere una pelle perfetta, è opportuno ripetere il trattamento almeno 2 volte ogni 7-10 giorni.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti