Dieta: dimagrire e bruciare i grassi con tè verde, pesce e frutta

Bruciare i grassi seguendo una dieta equilibrata e inserendo particolari alimenti nel proprio regime alimentare, scopriamo quali sono.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 27 giugno 2012 12:38

Stando ad un sondaggio condotto dall’Associazione Nazionale Dietisti Italiani, l’errore che si verifica più di frequente, per ciò che concerne le diete, è quello di seguire regimi alimentari troppo rigidi, eccessivamente ipocalorici, dunque non sostenibili sul lungo periodo.

Nella maggior parte dei casi, infatti, si finisce col riprendere peso rapidamente, senza contare i possibili squilibri fisiologici che finiscono col far recuperare in breve tempo i kg persi con fatica.

Qual è dunque la dieta giusta? Come perdere peso senza compromettere la propria salute e ottenendo risultati sul lungo periodo? E’ presto detto. Per ottenere un dimagrimento che duri a lungo e conservarsi sani, è fondamentale sostenere una dieta equilibrata, scegliendo le pietanze che aiutano a bruciare i grassi e a perdere peso.

Alla luce di quanto espresso, vi sono degli alimenti (oggi parleremo di 4 di loro) che agevolano la combustione dei grassi in maniera rapida. Vediamo dunque questi alimenti bruciagrassi:

1) Tè verde

Nulla di meglio del tè verde per bruciare i grassi. Delle proprietà benefiche di questa bevanda si parla già da tempo e sono numerosi gli studi scientifici che ne hanno dimostrato le indiscutibili proprietà.

Qual è il segreto del tè verde? Tutto sta nel catechine, ovvero un potente antiossidante che va a contrastare l’azione dei radicali liberi e contribuisce alla formazione di nuove cellule. Senza contare che, il tè verde, unitamente alle sue proprietà antiossidanti, è perfetto per idratare la pelle, aspetto non da trascurare, specialmente d’estate. E’ ovvio che non occorre abusarne, visto che contendo teina (anche se in misura minore rispetto ai tè tradizionali) rimane un’eccitante.

2) Melograno

Il melograno, specialmente il suo succo, va ad agire in maniera più che positiva sull’intero organismo. Questo fantastico frutto, oltre a bruciare i grassi, è utile per la prevenzione di malattie cardiovascolari, previene l’obesità e contrasta l’insorgere del diabete.

3) Pistacchi

Bruciare i grassi in eccesso con uno snack gustoso come i pistacchi è sicuramente la miglior cosa. Tra le altre cose, i pistacchi sono in grado di abbassare la pressione sanguigna, il glucosio e l’insulina.

4) Pesce

Gli omega 3 contenuti nel pesce presentano proprietà benefiche, creando tutte le condizioni per bruciare i grassi in eccesso, pertanto questo alimento andrebbe consigliato in qualsiasi dieta. Da preferire salmone, tonno, alici, sogliola.

Conclusioni

Certo, non è sufficiente nutrirsi di questi alimenti per perdere peso. Alla base deve essere una dieta equilibrata e la disciplina nel seguire delle corrette abitudini alimentari.

Se avete il metabolismo lento, sarebbe bene iniziare a mangiare 5 volte al giorno (cosa che andrebbe fatta normalmente) ovvero 3 pasti principali e 2 spuntini (mattina e pomeriggio).

Nutrendosi poco e spesso il metabolismo riuscirà a lavorare più velocemente, facendovi anche sentire più attivi ed energici durante la giornata.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti