Dieta mediterranea per un cervello giovane

Tanti i benefici di chi segue questo regime alimentare: vediamo quali

di Maris Matteucci 2 febbraio 2016 16:39
dieta-mediterranea

La dieta mediterranea è utile non solo per dimagrire ma anche per mantenere un cervello giovane e a prova di tempo che passa. Insomma i benefici, per chi decide di seguire questo regime alimentare, sarebbero davvero tantissimi. E non è un caso dunque che la dieta mediterranea resista nel tempo, nonostante il proliferare di diete alternative che promettono di far perdere peso in pochi giorni.

dieta-mediterranea

Gli alimenti alla base della dieta mediterranea sarebbero in grado di combattere l’atrofia cerebrale, ovvero l’invecchiamento del cervello, inevitabile conseguenza del tempo che passa. A dichiararlo è la Columbia University che ha condotto uno studio sugli effetti della dieta mediterranea sul cervello dell’uomo. I risultati ottenuti hanno portato i ricercatori ad affermare che pasta, olio extravergine di oliva, frutta e verdura (solo per elencare alcuni alimenti cardine di questa dieta) sarebbero perfetti per mantenere un cervello giovane.

DIETE YO YO: NON VANNO A DIMINUIRE LA CAPACITÀ DI DIMAGRIRE

Lo studio si è concentrato su un campione di uomini e donne alle prese con alimentazioni di tipo diverso. Si è visto che coloro che seguivano la dieta mediterranea con rigore, evidenziavano un volume cerebrale complessivo più ampio rispetto a coloro che invece mangiavano in modo diverso. Questo perché alcuni tipi di alimenti, proprio per le loro peculiarietà, sarebbero in grado di salvaguardare la salute del cervello. La dieta mediterranea insomma non sarebbe un buon regime alimentare solo per perdere peso e stare in forma, dunque, ma sarebbe anche un valido alleato per mantenersi giovani a livello di testa, non perdendo la brillantezza che, ovviamente, tende a scemare mano a mano che si invecchia.

Foto | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti