Grasso bye bye con limone e aceto di mele

Aceto di mele e limone sono validi alleati contro cellulite e ritenzione idrica: ecco perché fanno bene...

di Maris Matteucci 15 marzo 2016 12:47

limone

La bella stagione si sta avvicinando e il pensiero vola già alla estate e alla tanto temuta prova costume: vi vedete piene di cellulite e ritenzione idrica e non sapete proprio come fare per dichiarare guerra a questi fastidiosi inestetismi che colpiscono le donne di qualsiasi età? Fatevi aiutare da limone e aceto di mele che, se usati con una certa costanza, aiutano a stimolare il metabolismo e combattere il grasso in eccesso.

COME DIMAGRIRE CON IL LIMONE: CONSIGLI E TRUCCHI

Bruciare i grassi è possibile grazie a questi due rimedi low cost che, per le loro proprietà specifiche, sono davvero molto utili per facilitare la eliminazione dei liquidi in eccesso e della cellulite che alla ritenzione è strettamente collegata. Il limone è un potente alcalinizzante e, soprattutto se preso a digiuno al mattino insieme ad acqua tiepida, aiuta a depurare il fegato eliminando le scorie in eccesso. Inoltre aiuta a far digerire meglio, combatte il senso di gonfiore e brucia i grassi in eccesso. Usate dunque il limone per condire l’insalata: è diuretico e favorisce dunque l’eliminazione dei liquidi in eccesso perché aiuta a fare tanta pipì.

Ma anche l’aceto di mele è utile per dire addio al grasso e dimagrire in tempi rapidi in vista della prova costume che ci sarà tra qualche mese e che generalmente crea sempre una certa ansia. Riesce infatti a stimolare il metabolismo alla base del dimagrimento e si rivela utile dunque nella guerra contro la cellulite e la ritenzione idrica.

Foto | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti