I migliori rimedi per le sbronze estive

L'estate è il tempo di birre ghiacciate e cocktail: ma come comportarsi il giorno dopo? Scopriamolo!

di Monia Ruggieri 31 luglio 2013 14:12

E’ risaputo che le serate estive sono ricche di alcool, specialmente di birra e cocktail freschi. Non esiste serata, infatti, tra giugno e settembre nella quale non si brindi e non ci si diverta fino a notte fonda con qualche drink in mano. Ma il problema si presenta a mattina seguente: un cerchio alla testa, la bocca impastata e nessuna voglia di alzarsi dal letto. Come possiamo fare, allora, per smaltire in fretta l’alcol ? Vediamo alcuni utili consigli!

Riprenditi in fretta: l’ideale è iniziare la giornata bevendo molta acqua, specialmente se nel corso della notte avete avuto problemi di stomaco. Anche se fa caldo, sarebbe opportuno bere mezzo bicchiere di acqua tiepida con qualche goccia di limone. E, anche se a colazione o pranzo non avrete fame, specialmente se siete perseguitati dal senso di nausea, sarebbe opportuno assaggiare qualche fetta di pane e marmellata o miele.

Cosa evitare: ovviamente cerca di evitare di bere alcol, altrimenti si riaccende la sbronza della sera precedente. E niente bibite gassate, magari soltanto un po’ di Coca Cola che vi rimetterà a posto lo stomaco.

Prendi un po’ d’aria fresca: cammina, fai una passeggiata. Ovviamente non è opportuno fare una seduta di palestra, ma una leggera passeggiata potrebbe aiutarvi a riprendere il ritmo della vita quotidiana.

Maschera per il viso: se dedicate qualche minuto a voi stessi, certamente poi starete meglio. L’ideale sarebbe coccolare un po’ la pelle disidratata a causa dell’alcol, magari utilizzando una maschera idratante.

Da ricordare: evita di guidare se hai bevuto e cerca di non bere molto se non hai mangiato abbastanza. Da ricordare, anche, che l’alcol è molto calorico, quindi non è affatto indicato se siete a dieta. Qualche esempio? Un Margarita ha oltre 550 Kcal, un Caipirinha qualcuna in meno, il Moijto ne ha ben 450 e il Manhattan  circa 460, quindi poche di più.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti