Il miglior rimedio contro il colesterolo alto

Elevati livelli di colesterolo nel sangue. Una problematica che interessa sempre più persone, ma che per fortuna può essere contrastata anche"naturalmente".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 29 novembre 2012 23:46

Il colesterolo alto è una di quelle problematiche che interessa tantissime persone in Italia e nel mondo, purtroppo, limitarsi all’assunzione dei farmaci non risolve il disturbo. Per contrastare attivamente questa patologia, niente di meglio dell’attività fisica, anche se moderata.

A stabilirlo, il team di ricerca del Veterans Affairs Medical Center di Washington DC (Usa). Dallo studio, pubblicato di recente sulla rivista “The Lancet“, è emerso che l’attività fisica, anche se moderata, può diminuire del 70% la mortalità provocata da elevati livelli di colesterolo nel sangue.

Colesterolo alto e attività fisica – Lo studio

L’equipe di ricercatori guidata dal dottor Peter Kokknos, ha provveduto a monitorare lo stato di salute di diecimila individui interessati da colesterolo alto lungo un periodo di 10 anni.

Da questa analisi sul lungo periodo, è emerso che i soggetti che rinunciavano alla vita sedentaria, svolgendo una qualsiasi attività fisica su base quotidiana, vedevano diminuire di circa il 70% le probabilità di morte, rispetto a chi non praticava alcuna attività fisica.

Una semplice passeggiata, un po’ di ginnastica, attività di giardinaggio, in parole povere, qualunque attività fisica svolta con regolarità si è rivelata più utile dei farmaci nella lotta contro il colesterolo alto sul lungo periodo.

Ovviamente combinando la somministrazione dei farmaci ad un’attività fisica seppur moderata, l’effetto benefico risultava essere molto più elevato.

Colesterolo alto e attività fisica – Considerazioni

Stando a quanto dichiarato dal dottor Kokkinos, coordinatore della ricerca eseguita dal Veterans Affairs Medical Center di Washington DC, il trattamento con le statine sarebbe comunque fondamentale, tuttavia, niente sarebbe in grado di regalare un’aspettativa di vita maggiore di un po’ di sano esercizio fisico.

Rinunciando ad una vita sedentaria,  le persone interessate da colesterolo alto hanno la possibilità di fronteggiare questa problematica in maniera del tutto naturale. Un ancora di salvezza  sempre disponibile, ed irrinunciabile, specialmente quando non è possibile assumere le statine.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti