Rimedi naturali per curare il mal di schiena

Curare il mal di schiena con rimedi naturali: unguenti, erbe, impacchi, in sostituzione dei farmaci.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 maggio 2012 22:48
Rimedi naturali per curare il mal di schiena

Curare il mal di schiena

Il mal di schiena, quando non è imputabile a protrusioni o discopatie  ( le cosidette ernie del disco) può provenire da posizioni posturali scorrette o da altro, come:

–          Scarsa attività fisica

–          Debolezza muscolare nella zona lombo-sacrale

–          Affaticamento dovuto al sollevamento di oggetti troppo pesanti

I metodi per curare il mal di schiena sono veramente tanti, tuttavia nel farlo è preferibile scegliere rimedi naturali, al fine di non dipendere dai farmaci e danneggiare l’organismo.

Tra i tanti rimedi naturali per curare il mal di schiena vi sono lo yoga, l’agopuntura, la chiropratica, il pilates. Si tratta di attività che consentono di rilassare i propri muscoli e rafforzarli, specialmente quelli addominali e lombosacrali (i principali responsabili dei dolori alla schiena).

Se, comunque non si ha la possibilità di andare in palestra,  è possibile curare il mal di schiena attraverso dei semplici rimedi fai-da-te, vediamone alcuni:

– Impacchi  con ghiaccio o altro

Una confezione di prodotti surgelati può rappresentare una vera e propria manna dal cielo se avete mal di schiena.

In alternativa, potete utilizzare del ghiaccio, ricordatevi di applicare l’impacco nella zona lombosacrale della schiena (la parte inferiore) per almeno una ventina di minuti. Così facendo riuscirete ad alleviare il dolore.

Nel  ripetere l’applicazione, lasciate trascorrere un 15 minuti. E’ preferibile eseguire l’applicazione 4-5 volte al giorno, o finchè l’infiammazione non cessa, visto che non c’è nessuna controindicazione. Ricordatevi però di avvolgere l’impacco in un asciugamani, altrimenti finirete per bruciarvi la pelle.

–  Unguenti

L’arnica è  perfetta per alleviare i dolori di schiena, disponibile sia in gel che in unguento, vi consentirà di attenuare i vostri dolori in maniera rapida. E’ consigliabile spalmarne una dose abbondante almeno 4-5 volte al giorno, fino a che il dolore non passa.

– Erbe

Per calmare spasmi muscolari e dolori, il viburno americano e la valeriana scutellaria sono la miglior cosa. Mescolate questi estratti in una bottiglia di vetro dal colore scuro, preoccupandovi di sbatterli perbene. Bevetene poi mezzo cucchiaino in compagnia di un po’ d’acqua volta almeno 3 volte al giorno, vedrete gli spasmi scomparire entro breve.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti