Sudorazione eccessiva: trucchi, rimedi e consigli per contrastarla

Sudorazione eccessiva, iperidrosi, come risolvere questa fastidiosa problematica? In questa guida trucchi, consigli e rimedi per combattere i cattivi odori.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 16 maggio 2012 22:23

L‘estate è ormai alle porte, ed ecco che, come ogni anno, si ripresenta un problema che riguarda un numero consistente di persone, ovvero la sudorazione eccessiva. La sudorazione eccessiva (iperidrosi) è un fastidio che oltre a risultare antiestetico, può mettere in imbarazzo per via dei cattivi odori. Per fortuna, dei piccoli accorgimenti possono consentire di contrastare questa problematica.

Cosa fare per evitare di sudare copiosamente e rendere il proprio sudore un pò meno sgradevole? Vediamo qualche trucco.

Alimentazione

A tavola evitate aglio, verze, cavoli, cipolla, visto che questi alimenti contribuiscono a donare un odore acre e fastidioso al sudore. Da evitare anche i cibi fritti, i piatti grassi e speziati.

Per sudare di meno, invece, evitate carni rosse, burro, mozzarella, formaggi, l’alcol e riducete la pasta. Nel consumare bevande, bevetele a temperatura ambiente (un consiglio un pò difficile da fare in estate).

Abbigliamento

Evitate gli abiti sintetici, visto che vanno ad ostacolare la traspirazione. Indossate vestiti in fibre naturali come cotone e lino. Se in casa, utilizzate una canottiera di cotone.

Igiene

Depilazione

1) Depilatevi le ascelle con regolarità (consiglio valido anche per gli uomini). E’ bene sapere che la presenza di peluria, oltre ad essere scarsamente igienica, non permette un’applicazione corretta di deodoranti e dei prodotti volti a contrastare il sudore. Gli uomini con molti peli interessati da sudorazione eccessiva, dunque, farebbero bene a fare una ceretta nei mesi estivi.

2) Pulizia delle pelle

Lavatevi quotidianamente in maniera corretta, facendo attenzione alle pieghe della pelle, ovvero dello spazio tra le dita dei piedi, sotto al seno, sotto le ascelle, nell’inguine, etc. Queste zone poi devono essere asciugate con cura, poichè la pelle umida consente ai batteri di proliferare, che, una volta morti, macerano, e tendono a provocare cattivo odore.

Lavatevi spesso con acqua tiepida o calda per evitare gli sbalzi di temperatura, ancor meglio se nell’acqua scogliete due cucchiaini di bicarbonato di sodio. Così facendo riuscirete a sudare di meno. Prima e dopo un’attività fisica, fate una doccia con acqua fredda. Rigenererete i pori della pelle e i vasi sanguigni, dimezzando così la sudorazione.

Evitate i deodoranti dalle profumazioni eccessive, visto che questi vanno a creare un odore ancor più sgradevole. Scegliete un deodorante privo di alcol e che presenti una profumazione delicata.

3) Impacchi

Fare degli impacchi può aiutarvi a limitare la sudorazione. Oltre al già citato bicarbonato di sodio, è utile fare degli impacchi di malva, camomilla, rosmarino e timo. Queste sostanze sono l’ideale per rinfrescare le zone interessate da una sudorazione eccessiva, poichè oltre a rinfrescare, consentono di astringere i pori.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti