Tradimento online: ecco i rischi

Tradire su internet? Il web è il luogo ideale per un "delitto perfetto?" Scopriamolo insieme.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 4 giugno 2013 16:56

Tradimento online, ultimamente si fa un gran parlare delle relazioni clandestine nate su internet. Del resto il web è un’inesauribile fonte di tentazioni. Chat, social network, forum, ovunque può capitare di trovare un’attrazione irresistibile, nella vana illusione di commettere un “crimine perfetto” dando così sfogo alle proprie frustrazioni, senza che il partner lo venga a sapere.

Ore spese nell’invio e nella ricezione di messaggi e foto “hot”, versi più o meno poetici, frecciatine e frasi allusive, nella speranza di conquistare la preda di turno. Tutto perfetto? Nient’affatto. Purtroppo il tradimento online presenta una lunga serie di rischi, vediamoli insieme:

Tradire online – Rischi

1) “Rimorchio web 2.0 addiction”

Il rischio più grande che si corre, quando si dà vita a relazioni clandestine via internet, è quello di diventarne “addicted”. Una vera e propria dipendenza da social network e company e dalla seduzione via web. Perdere il senso della realtà e le redini della propria vita in questi casi è veramente semplice ed in questi casi, è veramente impossibile che il partner tradito non venga a sapere nulla.

2) Crisi d’identità

Non sono pochi coloro che in internet tendono a crearsi un alterego distante dal proprio modo di essere. Purtroppo, quello che a molti potrebbe sembrare solo un gioco più o meno innocente per sedurre e realizzare qualche tradimento online, alla lunga, potrebbe avere effetti devastanti sulla psiche. Una vera e propria schizofrenia, che può portare a confondere persona e personaggio, con l’aggravante, che, quest’ultimo, in alcuni casi potrebbe avere la meglio. Del resto, inutile illudersi che, le bugie che raccontiamo anche a noi stessi, alla lunga non presenteranno un salato conto da pagare.

3) “Nero su bianco”

Un tradimento online è molto più rischioso di uno tradizionale, poiché, contrariamente a quest’ultimo, qui tutto viene messo nero su bianco. Email equivoco, foto hot, messaggi osè, tutto rimane in internet. Prove concrete, in grado di far crollare qualunque alibi.

11 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti