Tumori e cellulari: rischio elevato

Telefonini rischiosi per la salute? Un team di esperti in materia si è espresso a tal proposito.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 14 novembre 2012 16:57

Il rischio di contrarre tumori, in seguito ad un frequente utilizzo di cellulari è più elevato di quel che si crede. A sostegno di questa tesi, gli esperti riunitisi nel corso del convegno “Campi elettromagnetici e salute”. L’evento è stato organizzato dall’ Icems (International Commission for Electromagnetic Safety), in collaborazione con l’Università della Tuscia, l’Università di Roma Tre e l’Associazione malattie da intossicazione cronica e ambientale.

Stando a quanto riferito da Livio Giuliani dell’Icems, numerose ricerche hanno dimostrato una crescita del 200% di casi di tumore al cervello, su tutti il glioma, connesso all’esposizione alle microonde dei telefonini.

Gli studi che l’Icems ha provveduto ad analizzare sono ben quindici. Ad ogni modo, bisogna tener presente che studi condotti in passato hanno scagionato i cellulari dall’accusa di provocare tumori e rappresentare un grosso pericolo per la salute. Dove risiede la verità?

Gli scienziati sostengono la tesi che molte ricerche in materia sono state finanziate da aziende produttrici di cellulari, pertanto, la realtà dei fatti sarebbe quella che emerge dagli studi indipendenti, guarda caso, tutti volti a condannare i cellulari, considerandoli fortemente rischiosi per la salute degli individui.

A sostegno di tale tesi, la recente sentenza emessa dalla Corte di Cassazione, che ha indennizzato un ex manager con una pensione d’invalidità in seguito ai danni permanenti all’udito di quest’ultimo, derivanti da un uso eccessivo del cellulare per motivi lavorativi.

Nonostante ciò, il Decreto Sviluppo che è attualmente sottoposto all’esame del Senato propone di portare la durata delle rilevazioni dei campi elettromagnetici a ventiquattro ore, contro i sei minuti di oggi.

Secondo gli esperti, se la misurazione dei campi elettromagnetici venisse spalmata nell’arco di ventiquattro ore le stime apparirebbero falsate, con il conseguente rischio di prendere sotto gamba l’esposizione alle onde elettromagnetiche.

Conclusioni

Al di là delle sentenze e degli studi di settore, sarebbe sempre bene utilizzare il telefonino il meno possibile, visto che quest’ultimo può compromettere la salute in tantissimi altri modi.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti