Vuoi fare sesso al mare o in spiaggia? Ecco 5 consigli

Sfruttare la calura estiva per congiungere le carni fra un bagno e l'altro? Scopriamo insieme come farlo al meglio.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 14 luglio 2013 0:57

La calura estiva rende molto più difficile frenare le “voglie”, anzi, il dolce cullare delle onde, in molti casi finisce con il far nascere un desiderio sessuale irrefrenabile, che porta le coppiette ad appartarsi anche in luoghi frequentati come spiagge e piscine.

Purtroppo anche il sesso al mare e in spiaggia presenta i suoi rischi, basti pensare che in Turchia e Croazia, il “sex on the beach” può costare fino a 300 euro, mentre in Grecia si rischia addirittura la prigione. E in Italia? Nonostante la legge non sia chiara a riguardo e lasci ampia autonomia al singolo giudice, in linea generale gli “amanti marini” rischiano pene dai 3 ai 12 mesi di reclusione. Fatte le dovute premesse, vediamo 5 consigli per fare sesso al mare o in spiaggia, senza incorrere in brutte sorprese.

1) Occhio alla sabbia

Se si desidera fare sesso in spiaggia, meglio optare per quelle senza sabbia. Il motivo? La sabbia è un vero e proprio covo di batteri in grado di causare problematiche respiratorie, malattie gastrointestinali ed ovviamente pruriti alle zone intime.

2) L’importanza del “toccare”

Chi opta per il sesso al mare, farebbe bene a non allontanarsi troppo. Fare l’amore dove non si tocca, infatti, è tutt’altro che agevole. Meglio restare con i piedi per terra in questi casi. Per quel che concerne la piscina, occhio al cloro. Questa sostanza, infatti, può contenere batteri in grado di causare candida e infezioni alle vie urinarie.

3) Precauzioni

Mai dimenticare il preservativo. Purtroppo indossarlo in acqua è piuttosto complicato, per tale ragione, sarebbe preferibile indossarlo prima. Occhio alla sua integrità tra l’altro, visto che le aziende produttrici non testano i condom in acqua.

4) Posizioni

Per non essere scoperti, potrebbe essere utile abbracciarsi, con la donna pronta a cingere il bacino di lui durante l’atto della penetrazione.

5) Occhio al week end

Un consiglio forse superfluo, ma chi avesse intenzione di fare sesso in spiaggia o al mare, farebbe bene ad evitare il weekend, visto che nel fine settimana i lidi sono molto più affollati del solito.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti