Leonardo.it
IsayBlog

Come dimagrire con il limone: consigli e trucchi

Perdere peso grazie alle proprietà benefiche del limone. Scopriamo le peculiarità di questo prezioso alimento.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 15 luglio 2012 20:31
Limone

Perdere peso e tonificare, imperativi da prova costume. Molti sono alla ricerca della formula perfetta per dimagrire, spesso ignorando di avere le soluzioni a portata di mano. Tra le suddette vi è il limone, che oltre ad essere un alimento altamente benefico, è perfetto per perdere peso.

Non tutti sanno che bere un bicchiere d’acqua calda con un pò di limone prima di far colazione, è il modo migliore per drenare i liquidi in eccesso presenti nell’organismo. Un ottimo stratagemma per velocizzare il metabolismo. Ragione per la quale, aggiungere limoni nella dieta, comprese la buccia e il succo, è il modo migliore per ottimizzare la digestione e perdere i chili di troppo.

Vantaggi del limone

- Alto contenuto di vitamina C;

- Bruciagrassi;

- Perfetto per purificare il sangue;

- Proprietà antisettiche;

- Incremento dell’acidità dell’apparato digerente;

- Aiuta l’organismo nell’assorbimento di calcio.

Consigli

Se volete perdere peso bevendo acqua e limone, dovrete berne almeno 10 bicchieri al giorno da 200 ml. Una volta che avrete perso i kg in eccesso, potrete continuare a berne 1 solo bicchiere al giorno.

Dieta del limone

Chi avesse intenzione di seguire questa dieta, dovrà:

1) Mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura;

2) Assumere proteine ad ogni pasto;

3) Mangiare cinque o sei volte al giorno;

4) Rimuovere le bevande gassate e zuccherate;

5) Evitare i cibi grassi e fritti

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di vedere, il limone presenta svariati usi e proprietà benefiche. Con un po’ di creatività, è possibile goderne nel migliore dei modi. Il limone è perfetto per condire pesce e carne e può essere adoperato in sostituzione dell’aceto.

Ideale per la conservazione di frutta e verdura e per marinare la carne. La sua scorza, estremamente aromatica, è perfetta per la preparazione di dolci e pietanze salate.E’ però bene grattare esclusivamente la parte gialla e non quella bianca, dato che quest’ultima risulta essere amara e sgradevole al palato.

73 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti