Leonardo.it
IsayBlog

Fitness: cosa mangiare prima e dopo la corsa o la palestra

Intraprendere un' alimentazione equilibrata prima e dopo l' attività fisica, in modo da migliorare le prestazioni nello sport e la tonicità muscolare.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 28 settembre 2012 13:46
Maria Kirilenko

Fitness, allenamento, sport, in qualunque modo vogliate chiamarlo, per essere eseguito nella maniera più sana possibile, richiede un’alimentazione adeguata.

Qualunque sia l’attività fisica praticata (corsa, palestra) è fondamentale scegliere i cibi giusti da mettere nel piatto e correggere i cattivi comportamenti alimentari. Per far ciò sarebbe preferibile prendere in considerazione il tipo di attività fisica praticata,  tuttavia, non è necessario nel caso di attività sportive non agonistiche. In questi casi, infatti, è sufficiente dosare il cibo in funzione dell’allenamento effettuato.

Vediamo dunque come è possibile mantenersi in perfetta salute prestando attenzione a cosa mettere nel piatto, prima e dopo l’allenamento.

- Cosa mangiare prima dell’attività fisica

Prima di un allenamento intenso o di una competizione, è importante fare un pasto leggero ma nutriente. Ragione per la quale, è bene optare per cibi non troppo sostanziosi e di facile digestione, in modo da smaltirli il prima possibile e di godere dell’apporto energetico conferito da quest’ultimi. E’ dunque meglio preferire i carboidrati alle proteine e bandire i grassi.

Fondamentale anche consumare il pasto almeno un paio d’ore prima, visto che mangiando in maniera ravvicinata all’attività fisica finirà con l’incidere negativamente sulle prestazioni.  In questo caso, infatti, il sangue dovrà occuparsi della digestione, sottraendo molto ossigeno ai muscoli.

Questo principio è valido per qualsiasi ora, anche per gli allenamenti di primo mattino. In quel caso, la colazione non dovrà essere troppo abbondante e prevedere zuccheri e carboidrati ( meglio evitare i liquidi, preferire cereali integrali e miele).

– Cosa mangiare dopo l’attività fisica

Prima di mangiare dopo l’allenamento, è bene tenere presente che l’organismo è impegnato nello smaltimento delle tossine accumulate, pertanto è bene attendere prima di mettersi a tavola. Il tempo di attesa puo’ variare in base all’allenamento svolto. In caso di allenamento “standard”, possono bastare anche 30 – 45 minuti. Nel caso di allenamenti “pesanti”, è bene attendere almeno 1 ora e mezza.

Un pasto equilibrato con proteine, sali minerali e carboidrati è l’ideale per riprendersi post palestra o corsa. A cena sarebbe comunque preferibile evitare i carboidrati o limitarli il più possibile, specialmente nel caso in cui vi sia l’interesse a tonificare i propri muscoli.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti