Tremore palpebra, da cosa può dipendere?

Tante possono essere le cause di un disturbo molto frequente...

di Maris Matteucci 20 gennaio 2016 17:28
tremore palpebra

Il tremore alla palpebra può dipendere da una serie innumerevoli di fattori e in molti casi si tratta di un fenomeno paseggero che tende a scomparire. Se non passa, però, è bene indagare per capire cosa può esservi nascosto dietro. Quali sono le cause principali che determinano una sorta di tremore nella parte superiore dell’occhio?

tremore palpebra

La stanchezza è una delle cause principali. Molto spesso l’occhio che trema è la conseguenza più immediata di notti insonni o periodi comunque troppo intensi che mettonoa  dura prova l’occhio e i nervi. E allora il tremore è la conseguenza più immediata del mix tra stanchezza e tensione. Ancora, il tremore dell’occhio può dipendere da un vero e proprio affaticamento legato proprio alla qualità della vista. In questo caso una visita oculastica non sarebbe certo sbagliata. Tra le cause di tremore all’occhio potrebbe esserci anche una eccessiva secchezza dovuta a una condizione non ottimale dell’occhio stesso che potrebbe provocare appunto la sensazione di tremolio che tanto dà fastidio. Ancora, l’occhio che trema potrebbe dipendere da uno scarso equilibrio nell’alimentazione o da un eccessivo utilizzo di alcuni alimenti che aumentano i livelli di eccitazione aumentando anche il tremore nella parte superiore della palpebra.

COME SALVAGUARDARE GLI OCCHI DAL FREDDO

Bere troppi caffè o consumare troppe bevande a base di caffeina, per esempio, può essere una abitudine sbagliata che comporta occhi che tremano eccessivamente. Insomma le cause di questo disturbo possono essere davvero le più disparate, è importante indagare per capire quella che determina il vostro problema.

Foto | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti