Come sconfiggere il colesterolo: dieta

Contrastare la comparsa di colesterolo nel sangue e attenuarne gli effetti attraverso un regime alimentare equilibrato.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 21 luglio 2012 16:33

Problemi di colesterolo? Una dieta contro l’ipercolesterolemia è l’ideale per ridurre i livelli di grassi nel sangue e il colesterolo.

Il grasso rappresenta una fonte d’energia importante per il corpo, tuttavia, questa non è l’unica riserva dell’organismo. Senza contare che un regime alimentare con troppi grassi può rivelarsi estremamente dannoso per il proprio sistema circolatorio, poiché, va ad innalzare i livelli di colesterolo nel sangue che contribuiscono a causare problemi di salute come ictus o infarto.

Come difendersi dunque dal colesterolo cattivo? Qual è la dieta giusta da adottare? Quali sono i cibi da mangiare?

Per contrastare il colesterolo, in primis è necessario limitare i grassi e assumere carboidrati e fibre e cercare di assumere meno calorie possibili fino a giungere al proprio peso forma.

Quando i livelli di colesterolo oltrepassano il limite e rimangono elevati nel tempo, quest’ultimo finisce per intasare le arterie formando delle placche che vanno a ridurre il flusso del sangue che rallentando eccessivamente potrebbe causare un ictus, mentre quando si va a bloccare un arteria coronaria si potrebbe avere un attacco al cuore.

Il colesterolo viene prodotto in prevalenza dal fegato e dai grassi ingeriti, per via dell’introduzione di alimenti di origine animale: tuorli d’uovo, pollame, carni rosse, latticini e latte intero.

Dieta

Un ruolo fondamentale per il controllo del colesterolo lo svolgono le fibre prebiotiche, contenuti in frutta e verdura. Alimentandosi con almeno 30 grammi di frutta e verdura al giorno, è possibile ridurre considerevolmente il proprio colesterolo cattivo e migliorare la pressione sanguigna.

Utile in tal senso anche assumere alimenti a basso contenuto di sodio, che negli ultimi tempi non sono difficili da reperire al supermercato. A tal fine, è utile adoperare dei sostituti del sale a tavola, in tal senso sono perfette le spezie.

Conclusioni

Mangiando in maniera sana e conducendo una vita regolare, magari anche svolgendo un pò di attività fisica all’aria aperta, sarà possibile tenere sotto controllo il proprio colesterolo, assicurandosi una buona salute.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti