Dimagrire in compagnia con la dieta Weight Watchers

Dimagrire insieme appassionatamente? Con la dieta Weight Watchers tutto ciò è possibile.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 27 giugno 2012 19:43

La dieta Weight Watchers si diffonde nei primi anni 60 in America. Questo regime alimentare è estremamente particolare, visto che non si pone esclusivamente come una dieta dimagrante, ma anche come un modello educativo alimentare.

Perchè? A differenza delle altre diete, la Weight Watchers si affronta in gruppo, dunque l’aspetto psicologico è fondamentale, visto che è imperniata sul concetto dell’auto aiuto.

A garantire il successo della dieta è la solidarietà e l’emulazione del gruppo che vi si sottopone. Nel corso delle riunioni Weight Watchers, ogni partecipante alla dieta parlerà delle proprie difficoltà, delle strategie adottate e dei propri successi.  Il gruppo è monitorato da esperti di psicologia e alimentazione, dunque si potrà godere di una importante supervisione.

Come funziona la dieta?

Si tratta di una dieta ipocalorica di 1300 calorie giornaliere, da seguire per un minimo di 21 giorni. E’richiesta un’attenzione maniacale nel seguire la lista dei cibi autorizzati, sia il peso dei singoli pasti. Durante l’attuazione di questo regime alimentare, sarà possibile imparare una lunga serie di trucchi volti al controllo delle calorie.

Ad esempio, adoperare dei dolcificanti al posto dello zucchero, evitare di consumare il pane fuori dai pasti, rimuovere il grasso dalla carne prima della cottura, limitare fortemente il consumo di particolari cibi. Un esempio? E’ preferibile non mangiare più di 4 uova alla settimana.

Assolutamente da evitare i grassi di origine animale ed il burro e gli alimenti vanno cotti in pentole speciali. E’ inoltre fondamentale bere tantissima acqua.

Conclusioni

In teoria questa dieta non ha alcun aspetto negativo, se non il fatto che non può essere seguita sul lungo periodo visto che tende a penalizzare la qualità della vita di chi tende a seguirla.

Il dimagrimento che si ottiene è rapido ed è facile seguire le regole grazie al gruppo di supporto, tuttavia, è difficile mantenere regole così ferree per un lungo periodo, dunque spesso si finisce con l’ingrassare nuovamente entro breve. In parole povere non è di certo una dieta per tutti, dato che è richiesta una certa tenacia anche dopo la conclusione di questo regime alimentare.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti