Dimagrire e combattere l’invecchiamento con le diete verdi

Perdere peso e mantenere sano il proprio organismo con le diete verdi. Scopriamo i principi benefici delle crucifere.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 3 luglio 2012 13:46

Niente di meglio dell’estate per depurare l’organismo e perdere i kg di troppo. Dimagrire in salute è possibile, visto che non sempre è necessario sottoporsi a programmi di dimagrimento che finiscono con lo stressare il nostro organismo e riflettersi negativamente anche sulla psiche.

A tal proposito vengono in nostro soccorso le diete verdi, le vere alleate della salute, perfette per dimagrire attraverso un regime alimentare che prevede l’immissione di 1300 – 1400 calorie.

Perdere peso e raggiungere il benessere con cavolfiori, broccoli, cavoletti di Bruxelles. Si tratta di ortaggi appartenenti alla famiglia delle crucifere, verdure particolarmente indicate per mantenere un buono stato di salute e dimagrire.

A questi cibi, infatti, vengono ascritte proprietà diuretiche e disinfettanti alle varie urinarie, senza contare che recenti studi avrebbero dimostrato che le crucifere vanno a svolgere una funzione protettiva contro il cancro.

Del resto parliamo di cibi che presentano vitamina B, C, K, betacarotene, calcio, ferro, fosforo, magnesio, zinco e potassio. Senza contare che vanno a fornire una buona dose di fibre alimentari, che vanno ad ottimizzare le funzioni dell’apparato digerente.

Come se non bastasse, questi cibi sono ricchi di carotenoidi e polifenoli, sostanze che vanno ad agire da anti invecchiamento e anti ossidanti. Alla luce di ciò, la domanda che ora è lecito porsi è “Perchè questi cibi sarebbero l’ideale anche per il dimagrimento”?

– Presentano poche calorie (circa 25 calorie per 100 grammi di prodotto);

– Maggiori sono le proteine rispetto agli altri vegetali (3.2 grammi per cento grammi di prodotto;

– Pochi i carboidrati ( 2,7 grammi per 100 grammi).

Piatti appetitosi, sani ma con poche calorie. Senza contare che vanno a facilitare il controllo dell’appetito, dato che tendono a saziare. Inserire questi cibi in una dieta di mantenimento o di dimagrimento da 1400 calorie giornaliere è estremamente semplice.

Condimenti

I cavoletti di Bruxelles sono perfetti per condire la pasta o accompagnare una fette di petto di pollo o tacchino. Stesso discorso per cavolfiori e broccoli (quest’ultimi meno indicati per la pasta). Ideali anche per una frittata vegetale o un’insalata con filetti di alici.

Conclusioni

Questi ortaggi sono fondamentali per la dieta mediterranea ed è consigliabile cucinarli al vapore. Qualora si abbia difficoltà a trovare i suddetti alimenti, è comunque possibile sopperire con altra verdura di stagione. In parole povere i vegetali pagano in termini di salute.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti