Dimagrire: perdere una taglia in soli 30 giorni, dieta e consigli

Perdere una taglia in un sol mese? Seguendo dei semplici consigli alimentari è tutt'altro che un'utopia.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 17 giugno 2012 17:18

Sognate di perdere una taglia? Seguendo qualche trucco a tavola è possibile farlo, vediamo come. Per perdere qualche kg di troppo le volte è sufficiente regolare la propria alimentazione, ovvero nutrirsi di cibi sani, evitando le cosidette “schifezze”.

Da dove iniziare? Di seguito dieci semplici trucchi che vi aiuteranno a mangiare in maniera più sana, ottenendo così una dieta molto più salutare.

1) Scegliere cibi sani, belli anche a vedersi. Optate per contenitori variopinti, colorati, portaposate allegri, idem per le tovagliette.

2) Mangiare 5 volte al giorno, ricordandosi di non saltare mai la prima colazione. Ricordatevi di mangiare con lentezza, provvedendo ad assaporare ogni singolo boccone. Assolutamente da evitare la tv a tavola, visto che tende a innervosire, stressare e distrarre.

3) Bere tanta acqua, meglio se naturale. E’ preferibile bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua al giorno, 2 litri d’estate. Se non siete dediti allo sport non andate oltre, visto che potreste finire per affaticare i reni.

4) A tavola meglio optare per i latticini magri o ancora meglio la soia, con tutti gli alimenti ad essa collegati.

5) Frutta fresca a volontà, ideale per gli spuntini, occhio però a fichi, banane e avocado, dato che presentano un grosso numero di calorie.

6) Scegliere verdure carica di fibre, consumando in maniera minore i legumi, che tendono a gonfiare.

7) Per controllare la fame, non c’è niente di meglio di acqua e cereali;

8) Ridurre drasticamente la carne rossa e gli insaccati, scegliendo pesce e carni bianche.

9) Esercizio regolare tutti i giorni. Se non si ha il tempo di andare a correre o recarsi in palestra, potrebbe essere sufficiente una piccola seduta di fitness casalingo e salire le scale a piedi, rinunciando all’ascensore.

10) Evitate la vita sedentaria quando è possibile, visto che la sedentarietà porta il metabolismo a rallentare.

Conclusioni

Ricordatevi di seguire questi semplici e pratici consigli e non fallirete di certo, la gioia di indossare il jeans che non vi entra più da parecchio tempo è dietro l’angolo, tenete duro e sarete ricompensati.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti