Come comportarsi quando si rompe il preservativo

Panico per la rottura del profilattico? Scopriamo insieme come fronteggiare questo tipo di emergenza.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 24 Maggio 2013 21:23

2) Malattie sessualmente trasmissibili

Il virus dell’Hiv non è la sola malattia sessualmente trasmissibile in cui si può incorrere quando si rompe il preservativo. Le infezioni causate dalla diffusione dello sperma, infatti, sono veramente tantissime. Per scongiurarle, sarebbe bene lavarsi immediatamente dopo il sesso, adoperando un sapone con Ph neutro e dell’acqua tiepida. Nel giro di massimo 48 ore dal rapporto sessuale, inoltre, è doveroso consultare un medico, al fine di farsi prescrivere una cura volta a stroncare sul nascere eventuali infezioni.

Commenti