Smettere di russare: rimedi, trucchi e consigli

Rimedi per smettere di russare. Consigli, trucchi e strategie per superare questo fastidioso problema.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 23 maggio 2012 20:48

Passare la notte accanto ad una persona che russa è un vero incubo ad occhi aperti. Spesso rumori o scossoni non servono a nulla, poichè dopo qualche istante di silenzio il rumore assordante continua.

Da ciò è facile capire che russare rappresenta un disagio sia per colui che è affetto dal problema sia per chi condivide il letto con lui. Vediamo dunque quali sono le cause e quali provvedimenti adottare per risolvere questa problematica.

Russare: cause

In genere si è portati a russare poichè l’aria non riesce a passare senza intralci attraverso la gola per via di un restringimento dei passaggi nelle zone posteriori di bocca e naso. Quali sono i fattori che provocano questo tipo di restringimento? Vediamoli nel dettaglio:

Peso eccessivo

Ingrassare oltre a far male alla salute peggiora anche il sonno, poichè il grasso corporeo aumentando va a depositarsi nella gola e nel collo, finendo con l’ostruire le vie aeree.

Muscoli della gola

Ugola e palato molle vibrando nell’atto della respirazione provocano il fastidioso rumore, che tende a peggiorare se si abusa di alcolici o si assumono troppi carboidrati, grassi e calorie in eccesso.

– Naso chiuso

Il raffredore è tra le cause più frequenti del russare.

Considerazioni

Certo, non si può dire che russare sia una malattia, tuttavia è bene non prendere il problema sotto gamba, visto che una cattiva respirazione può ripercuotersi sulla pressione arteriosa, data la maggior quantità di anidride carbonica che si va ad introdurre nel sangue.

Ragione per la quale chi soffre di distrubi della sfera del sonno, farebbe bene a fare una polissonnografia, ovvero un esame volto a misurare il ritmo cardiaco e la frequenza, unitamente al rumore prodotto nella fase Rem, l’ossigeno che arriva al sangue e se vi sono eventuali interruzioni respiratorie nel sonno.

Rimedi

Alla luce di ciò per attenuare il problema e per un riposo migliore è bene:

– Dimagrire

Come abbiamo già visto, chi è in sovrappeso tende a russare, stesso discorso per chi assume alcolici e troppi carboidrati.

– Posizione nel letto

Evitare di dormire supini, preferendo il fianco, magari con la testa sollevata da più cuscini, in modo da ridurre l’ostruzione di bocca e naso. Chi è allergico o raffredato, farebbe bene ad adoperare uno spray decongestionante prima di andare a letto.

– Cerotti nasali

I cerotti nasali sono l’ideale per dilatare le narici e far passare meglio l’aria.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti